L’esercito americano sostituisce la torta che aveva rubato all’Italia nel 1945

Ci furono pesanti combattimenti a San Pietro, in Italia, 77 anni fa, dove Miri Myon è cresciuta. La notte prima del suo tredicesimo compleanno, Myon e sua madre dovettero rifugiarsi nella soffitta della fattoria di famiglia. Il giorno dopo, sua madre le ha preparato una torta.

delusione

Aveva freddo dalla finestra quando i soldati americani l’hanno portata via. “La sua felicità si è trasformata in delusione”, ha detto il sergente americano Peter Wallis, che ieri l’ha sorpresa con una nuova torta. È successo a Vicenza, secondo i rapporti militari statunitensi Sul suo sito web

Un video clip mostra l’emozione di Miyun che riceve la torta:

Secondo Wallis, è stato “un po’ imbarazzante” restituire la merce rubata, ma “è fantastico”, ha parlato di consegnare la torta. Mayon ha augurato un felice compleanno dai partecipanti al canto italiano e inglese. Sabato compirai 90 anni.

caldo benvenuto

Nel 1945 intorno a Vicenza scoppiarono aspri combattimenti tra soldati americani e tedeschi. Almeno 19 soldati americani sono stati uccisi o feriti, ha detto Matthew Gumlak, rappresentante militare statunitense in Italia, durante una cerimonia a Vicenza.

A quel tempo, gli americani ricevevano pane e vino dalla gente del posto. “Quel caloroso benvenuto era ancora lì”, ha detto Gomlak.

READ  Arjen Lubach ottiene Fat Van Dale con la parola "trappola da favola"

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24