L’Italia autorizza la nave soccorso tedesca con 800 migranti ad attraccare in Sicilia

Dopo giorni in mare, una nave tedesca con 800 migranti a bordo ha ottenuto il permesso di attraccare in Italia. La compagnia italiana Sea-Eye ha annunciato che le autorità italiane stanno permettendo alla nave dell’agenzia di soccorso Sea-Eye di entrare nel porto di Trapani, nella Sicilia nord-occidentale. su Twitter.

I migranti sono stati salvati da Sea-Eye durante diversi spostamenti la scorsa settimana. Giovedì 400 migranti sono stati trovati a bordo di una barca di legno. La barca era sott’acqua.

Malta non ha risposto a una chiamata di Sea-Eye per attraccare. Quindi fu stabilita una rotta per l’isola italiana di Lampedusa, ma non fu ottenuto alcun permesso per entrare nel porto. Sea-Eye 4 è salpato per la Sicilia. Alla fine, le autorità gli hanno permesso di attraccare lì. La nave dovrebbe arrivare a Trapani nella giornata di oggi.

Secondo Sea-Eye, a bordo ci sono 200 minori e cinque donne incinte. I medici a bordo hanno curato 25 persone per malattie come il mal di mare e l’ipotermia. Un’altra organizzazione umanitaria tedesca, Mission Lifeline, ha fornito a Sea-Eye 4 cibo e coperte per coloro che si trovavano a bordo sabato in mare.

Si stima che quest’anno più di 50.000 migranti abbiano tentato di attraversare il Mediterraneo per raggiungere l’Europa. Sea-Eye chiede agli Stati membri dell’UE di rivolgersi a Malta per la sua incapacità di rispondere alle chiamate di emergenza.

READ  “La tregua tra Israele e Hamas è in arrivo” | all'estero

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24