L’Italia offre un sussidio di 6.000 euro per l’acquisto di un’auto elettrica

I consumatori italiani nel mercato di una nuova auto elettrica possono contare su un ingente compenso economico. Automotive News lo riporta sulla base delle prove del governo italiano. Il pagamento non può essere inferiore a 6.000.





© Realizzato da Blogger


Nei Paesi Bassi, puoi acquistare un’auto elettrica nuova per un prezzo di listino fino a 45.000. Autovetture elettriche sovvenzionate (SEPP) per privati 3.350 richieste. Automotive News riporta che anche il governo italiano vuole introdurre un tale sussidio all’acquisto, anche se i pagamenti saranno significativamente più alti.

L’Italia offrirà fino a 6.000 euro per l’acquisto di una nuova auto elettrica a un prezzo di listino fino a 35.000. Di queste sei cospicue somme, circa 2.000 saranno stanziate per la rimozione della “macchina inquinante con il motore a combustione”. Quindi è come un progetto di raschiatura. Al momento non si sa cosa farà dopo aver lasciato il posto.

Non si ferma al sussidio per l’acquisto di una nuova auto completamente elettrica. L’Italia vuole offrire fino a 2.500 euro per l’acquisto di una nuova ibrida plug-in. Se acquisti un’auto nuova con un motore a combustione che rimuove la “macchina inquinante” e soddisfa la norma sulle emissioni Euro 6, puoi arrivare fino a 1.250. Secondo Automotive News, l’Italia sta destinando al progetto almeno 7 8,7 miliardi fino al 2030, di cui மில்லியன் 700 milioni sono destinati al 2022.





© Realizzato da Blogger


READ  La guerra in Ucraina fu un altro duro colpo per la località balneare italiana di Rimini. 'Avrei avuto un impatto meteorico'

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24