L’italiana Cavalli sorprende e vince la gara d’oro dell’Amstel | proprio adesso

Marta Cavalli ha vinto a sorpresa l’Amstel Women’s Gold Race domenica. Il 24enne italiano ha colpito appena in tempo nell’emozionante fase finale, lasciando Demi Follering e Animek van Vleuten, tra gli altri.

Cavalli, che correva per FDJ Nouvelle, ha piazzato il suo attacco a più di due chilometri dal traguardo, dopo che Van Vleuten ha tentato invano di lanciarsi su Cauberg. Non ha avuto risposta all’attacco italiano.

Demi Volering è scattata al secondo posto, quattro secondi dietro Cavalli, davanti alla tedesca Lianne Liebert (terza) e Van Valleuten (quarto). È la prima volta che un italiano vince una Amstel Gold Race.

Per la 24enne Cavalli, questa è la sua terza vittoria da ciclista professionista. Con la sua vittoria, è diventata il successore di Marianne Voss, che l’anno scorso ha vinto l’Amstel Gold Race. Voss ora è scomparsa, perché preferisce la Parigi-Roubaix.

Il 39enne Van Vleuten ha visto un nuovo tentativo di vincere l’Amstel Gold Race. Era vicino prima, prendendo il terzo posto nel 2017 e nel 2021 e il secondo nel 2019.

Anemek van Vleuten non è stata in grado di determinare il corso della sua volontà.


Anemek van Vleuten non è stata in grado di determinare il corso della sua volontà.

Anemek van Vleuten non è stata in grado di determinare il corso della sua volontà.

foto: Getty Images

Van Vleuten non può fare la differenza

In vista della vivace finale dell’Amstel Gold Race, le prime classificate Paulina Roijakkers, Amanda Spratt e Arlenese Sierra hanno cercato di liberarsi dalla presa della squadra in gran parte debole. Dal momento che si è rivelato troppo, in parte dovuto alla leadership di SD Worx, il team di Vollering.

READ  Italia e Intel stanno negoziando una fabbrica di chip da 8 miliardi di euro

Entrando negli ultimi 10 chilometri, il trio è stato respinto. Poi diversi favoriti hanno cercato di scappare, ma Van Vleuten, tra gli altri, non ha avuto successo. Anche Eileen van Dijk e la svizzera Marilyn Rosser hanno assistito a tentativi falliti.

Dopo la recente salita di Coburg, Cavalli ha colto il momento perfetto. Balzò via quando ci fu silenzio per un momento, e si alzò con forza e nessuno la raggiunse.

Più tardi, domenica, gli uomini finiranno nella corsa all’oro di Amstel. Matthew van der Poel, che dà il meglio di sé, è il favorito lì.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24