“Mercedes aumenterà notevolmente il turbo e vuole costringere la Honda a sbagliare”

La Mercedes è pronta a rischiare grosso nella battaglia del Mondiale 2022. Secondo la filiale italiana Motorsport.com La scuderia tedesca sta attualmente studiando quanto possa rovinare il turbo del propulsore Mercedes, per mettere in curva la Honda.

Attualmente, i produttori di motori non sono più autorizzati a effettuare “aggiornamenti delle prestazioni”. Gli alimentatori possono essere manomessi solo in presenza di aggiornamenti di sicurezza o di durata. Solo dal 2022 i regolamenti del motore saranno completamente congelati, e da quel momento non si potrà cambiare nulla. Anche se potrebbero non esserci aggiornamenti destinati a generare più potenza, ciò non significa che non sia mai stata trovata alcuna potenza extra. Ad esempio, se una risorsa del motore può rendere il motore più efficiente in termini di carburante, può ottenere più potenza con la stessa quantità di carburante.

La Mercedes perde regolarmente in battaglia con la Red Bull Racing e ora ha interrotto lo sviluppo dell’auto attuale. Dopotutto, si sono concentrati sul 2022. Tuttavia, il team Brackley non ha di certo rinunciato alla battaglia per i due titoli mondiali nel 2021. Sembra che la Mercedes abbia in mano un nuovo asso nella manica. Secondo la filiale italiana generalmente ben informata Motorsport.com La Mercedes ora si concentrerà interamente sulla fonte di energia, sperando che possano fare la differenza lì. Non solo vogliono provare ad aumentare il proprio capitale, ma stanno anche cercando di costringere la Honda a commettere errori.

La Mercedes è disposta a rischiare

Hywel Thomas, direttore generale di Mercedes-AMG High Performance Powertrains, è convinto che si possa ancora estrarre più potenza dall’auto. È stato riferito che è possibile aumentare alcuni parametri del sistema turbo e della tecnologia ibrida, senza compromettere l’affidabilità. Quindi, la Mercedes ora sta studiando fino a che punto può cedere il turbo del motore, per costringere la Honda a inseguire. Se la Honda inseguisse davvero, questo potrebbe avere un impatto negativo sull’affidabilità del motore giapponese. Ed è esattamente ciò che la Mercedes sta cercando. Tuttavia, i campioni del mondo si prendono grandi rischi con questo, perché anche la possibilità che si occupino loro stessi di problemi di affidabilità è grande.

READ  I sauditi non vengono a Newcastle solo per il calcio

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24