‘Mia madre fotografa sempre le ragazze alla pari. Ultimi cinque giorni!

La famiglia intellettuale è un inferno, lo si vede subito. La madre è una scrittrice italiana che dice che può sembrare che non ci siano regole nella loro casa, ma esistono. Vader è un fotografo che pensa che sia ora di tornare in moto (per lavoro, ovviamente) dopo che la coppia olandese è in viaggio. Un gemello di tre anni sta urlando e saltando per attirare l’attenzione dei loro figli.

E c’è Michelangelo, un ragazzino precoce di circa 11 anni che si autoproclama”Il miglior bambino del mondoI suoi fratelli sembrano chiamarli “barbari” all’interno: “Mia madre chiama sempre le ragazze alla pari. L’ultimo è a soli cinque giorni di distanza! Sette giorni dopo, Silvia rimane sbalordita e si ha l’impressione che Michelangelo stia già raccogliendo materiale per il suo romanzo, un lunedi blu Negli anni ’20 a Roma, dove tutta la sua famiglia sarà torturata senza pietà. Ha avuto una ragazza una volta.peggior marito di semprePerché ha disconnesso il suo Nintendo Switch.

oscillare tra le onde

“Mamma, dimmi ancora cosa hai detto nell’intervista?” dice Michelangelo. Sylvia risponde che voleva che il marito della babysitter vedesse cosa c’è nella mia testa – una situazione che ha fatto la sua carriera di scrittrice in un certo senso, ma si può dire che non c’è alcun vantaggio nel gestire una coppia di ghiaccio inesperta.

La coppia sarebbe Kendra di Lees, una ventenne cresciuta in una famiglia movimentata ed è stata vista come una roccia nel surf lì. È una delle cinque giovani donne seguite nella seconda stagione di BNNVARA AU pairE il che è iniziato martedì. Vediamo come gestisce i suoi primi giorni a Roma con liste di parole scritte da sé, aspettando in un hotel finché non può lavorare.

READ  Il Ct dell'Italia Roberto Mancini nel sorteggio dopo la vittoria sui Red Devils

Poco prima che Kendra inizi, uno dei principi barbari sembra essere caduto sulla testa mentre giocava, sotto gli occhi della telecamera BNNVARA. Questo genitore più generoso ha pensato che avrei portato un asciugamano bagnato, ma l’au pair verrà cancellata immediatamente. “Uno dei bambini è dovuto andare in ospedale o dal dottore”, dice Kendra con rabbia. “Un’altra notte in un hotel. Lo berrò e basta.” Sappiamo da un altro estratto che non appena lavorerà, dirà disperatamente: “Mi picchiano, mi mordono e mi prendono a calci”.

Concetto molto originale AU pair Non nella giungla dei reality, ma la combinazione di contrasti culturali, sociali ed economici gli conferisce un dinamismo in più. Anche perché alcune famiglie italiane, secondo la tradizione, hanno un figlio in più che viene generalmente chiamato “padre”. Ad esempio, Marco è entusiasta di avere un paio di au da “Oe-trek” con il ventenne Joshua. Joshua era appena dentro quando è stato aggredito dal padrone di casa: “Ti piace il calcio?” Sfortunatamente, Joshua risulta essere una pianta alta con più interesse per la Bibbia che per la palla.

Latte di soia

Incomprensibile, dice Marco, uno di “Oe-trek”, la città natale di Marco van Basten, che non ama il calcio? “chi è quello?” chiede Giosuè. Il povero Marco non vede l’ora di vedere se vede la Vergine Maria che balla sulla tromba. Nel frattempo, sua moglie si scioglieva per sei piedi di gentilezza nei suoi confronti.

Lo stesso Giosuè scoprì che non poteva stare in piedi sotto il tetto della sua nuova stanza inclinata; Non ha ancora iniziato a mangiare cibo vegetariano. In precedenza, la sua richiesta di “Latte di soia” al supermercato ha portato a “Ice?” dal venditore. Sarebbe già qualcosa.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24