Ministero degli Esteri – Hezbollah e l'Italia vogliono essere il volto europeo in Africa CHIEDIAMO UN ATTO EQUILIBRATO | Podcast

E l'attore turco accende un dibattito sull'identità.

(00:48) L'atto di bilanciamento è Hezbollah

Suonano i campanelli d’allarme per l’imminente escalation tra Hezbollah e Israele. Qualcosa che potrebbe rapidamente trasformarsi in una guerra su vasta scala. Israele sostiene che Hezbollah continua a provocare. E dopo Hezbollah? Lo chiediamo alla giornalista del Newsur Zainab Hammoud, che segue da vicino la situazione in Libano.

(10:11) L'Italia vuole essere il volto europeo in Africa

Il primo ministro italiano Giorgia Meloni ha un ambizioso piano di investimenti per l’Africa. Vuole che in futuro il suo Paese diventi un punto nevralgico energetico per il mercato europeo. Ora con più potere economico, l’Algeria può rivendicare una quota maggiore a Bruxelles investendo massicciamente in paesi ricchi di gas come Roma. Di questa politica per l'Africa italiana parlerà il corrispondente Angelo Van Schaeck.

(20:07) In primo piano: L'attore turco accende il dibattito sull'identità

Vieni “dalla Turchia” o “turco”? Potrebbe non sembrare musica alle tue orecchie, ma è un dibattito molto comune in Turchia. Ora è stato inavvertitamente innescato da un famoso attore turco. Questo è ciò che dice l'esperto turco Sevahir Varan.

Presentato da: Sophie Derksen.

READ  Giulio Ciccone e Tao Geoghegan Hart perdono la vittoria in Italia: "dolce sconfitta"

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24