Molte stelle cadenti da guardare la prossima settimana

sabato 07 agosto 2021 10:45

incinta – L’annuale pioggia di stelle delle Perseidi si vedrà di nuovo la prossima settimana e quest’anno ce ne saranno altre. Durante le ore notturne di punta da giovedì a venerdì 13 agosto, ci sono 69 ore all’ora. Il tempo sembra favorevole, con periodi sereni in arrivo.

Il fatto che quest’anno durante le Perseidi si possano vedere più meteore che in altri anni ha a che fare con la luce della luna. Il 9 agosto, anche la luna nuova e le notti che seguono sono buie. Il chiaro di luna rende impossibile vedere deboli meteore, ma non è così ora.

L’anno scorso, il numero di meteore visibili durante la notte di picco delle Perseidi era di circa 45. In confronto, nel 2022 la luna sarà piena e se ne potranno vedere solo 16 all’ora. Se vuoi vedere molte stelle meteoriche, dovresti farlo quest’anno e non aspettare l’anno prossimo.

Sebbene la maggior parte delle meteore possa essere vista venerdì 13 agosto, il numero di meteore visibili è grande anche nelle notti prima e dopo. Ad esempio, mercoledì 11 agosto si possono vedere circa 34 meteore all’ora e domenica 15 agosto ci sono circa 35 stelle meteoriche all’ora.

Sto cercando nel Nordest

La meteora Perseide sembra apparire da un punto dell’orizzonte nord-orientale. Questo punto si trova vicino alla costellazione di Perseo, da cui queste stelle torreggianti hanno preso il nome. Il posto migliore per guardare è fuori città o paesi, in luoghi con poca luce artificiale.

Cos’è una stella cadente?

Le stelle cadenti sono frammenti di detriti spaziali che penetrano nella nostra atmosfera. I detriti spaziali sono chiamati meteoriti e una volta che i detriti lasciano una scia di luce, lo chiamiamo meteorite. Ogni giorno alcune meteore entrano nella nostra atmosfera, ma a volte intere piogge di meteoriti passano sulla Terra.

READ  Stessa barca, visioni diverse: questo è ciò che stanno facendo i nostri vicini mentre aumentano i contagi

Gli sciami meteorici provengono dalle comete. Le comete perdono costantemente pezzi di roccia e ghiaccio sotto l’influenza della radiazione solare. Quando questa polvere spaziale entra nella nostra atmosfera, a un’altitudine di 100 km sopra la superficie terrestre, ad alta velocità, la pietra inizia a brillare. Ciò è dovuto all’attrito e alla pressione dell’aria davanti al meteorite.

Anche il percorso della stella infuocata è caricato elettricamente a causa dell’elevata velocità di caduta. Questo processo è chiamato ionizzazione. Quando la differenza di carica viene eliminata, viene rilasciata una radiazione, che vediamo come luce. Le meteore volano attraverso la nostra atmosfera a una velocità di circa 252.000 chilometri all’ora. Questo è 315 volte più veloce di un Boeing 747.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24