Monaco classico sotto pressione, ma nessuno vede morire la gara

Tuttavia, l’amore trionfa sul disagio. “Il sorpasso è ovviamente un disastro qui, ma è anche il caso di Singapore, Budapest e Barcellona”, ha detto Alonso. “Non capisco perché questa gara dovrebbe essere persa. È una discussione inutile”.

Charles Leclerc ha dichiarato: “La Formula 1 deve essere nei migliori circuiti del mondo, incluso dove sei nato e cresciuto. Questa gara deve rimanere”.

“Sappiamo che domenica ci sarà un po’ di movimento e non andrà meglio con queste vetture, ma potremmo farci una doccia”, spera Lewis Hamilton (Mercedes). Il sette volte campione del mondo vuole anche mantenere il Monaco. “È stato e continua ad essere uno dei weekend di gare più emozionanti dell’anno”.

Senza Monaco la F1 non è F1

In generale, sembra che la proroga del contratto dell’Automobile Club di Monaco sia una questione di tempo. Alcuni dettagli potrebbero cambiare. L’importo che ACM dovrà incassare aumenterà ogni anno dalla gestione della F1 e potranno essere apportate modifiche in tempo per rendere un po’ più ampio il circuito molto stretto.

“Forse possiamo prima piegare a sinistra prima dell’ingresso del tunnel e poi costruire una lunga linea retta”, filosofeggia l’eroe locale Leclerc. “Non ho idea di quanto sia possibile, ma se aiuta a far andare avanti la gara, vale la pena considerare. Perché la Formula 1 senza Monaco non è F1. E Monaco senza F1 non è Monaco”.

READ  Questa è la situazione di Corona nelle aree di sport invernali

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24