Muore il pioniere di MSX e fondatore di Wammes Witkop attivo per PC – Computer – .Geeks

Wammes Witkop è morto questo fine settimana dopo una breve lotta contro una malattia all’età di 70 anni. È stato editore e caporedattore di diverse riviste di informatica e fondatore di PC-Active. Negli anni ’80 è diventato un volto noto nel mondo dei computer attraverso MSX Computer Magazine.

Witkop ha iniziato come editore presso MSX Computer Magazine (MCM) nel 1985 ed è diventato caporedattore nel 1987. La rivista si è fusa in MCCM pochi anni dopo e alla fine è stata chiusa nel 1997. Archivio completo Si può leggere in linea† Era MSX supporto per computer Dagli anni ’80 e ’90, dove hanno partecipato 22 diversi produttori di computer e hanno rilasciato macchine compatibili con i propri marchi. Nove milioni di copie sono state vendute in tutto il mondo.

Witkop è stato anche il fondatore, editore ed editore della rivista computer attivo, apparso nel 1989 con quel nome e originato da PC-Amstrad e prima ancora “The Computer Journal of the Amstrad/Schneider Scientist”. Viene fornito con un floppy disk gratuito che dopo qualche tempo è stato sostituito da un CD e successivamente da un DVD.

Negli anni 2000, PC-Active, guidata da Witkop, è stata più volte sotto i riflettori. Come risulta dal file CD-R Test Il fatto che la qualità dei dischi registrabili variasse ampiamente e che alcune copie fossero molto sensibili all’età, ciò si rifletteva in un numero crescente di errori di lettura, con conseguente mancanza di chiarezza. La rivista ha anche pubblicato la notizia con un articolo che OV.chip card Può essere hackerato con un dispositivo che costa solo 30 euro. Witkop ha anche più volte intentato azioni legali per difendere i diritti dei consumatori, come SENA, Copia casalinga FondazioneSpammer e CheapTicket.

READ  Vita extraterrestre? Niente affatto.. il misterioso segnale spaziale si è rivelato un dispositivo vacillante

Oltre a PC-Active e MCM, Witkop, con la sua casa editrice Aktu Publishing Group, è stato uno dei fondatori di diverse altre riviste di computer, tra cui Modem/Link e Compukids. PC-Active è stata acquisita nel 2005 da HUB Publishers, fallita nel 2013. Successivamente è stata acquisita e continuata da HCC.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24