Nessuna speranza per i sopravvissuti di Miami: “Come se fosse caduta una bomba” | all’estero

videoAlmeno una persona è stata uccisa nel disastro del complesso di appartamenti di Miami. Dieci persone sono state estratte vive da sotto le macerie. Le autorità prevedono che il bilancio delle vittime aumenterà. La speranza per altri sopravvissuti è scarsa. “L’edificio è piatto come una torta.”


editori stranieri


Ultimo aggiornamento:
18:01




Il complesso di dodici piani Champlain Towers South si trova sulla spiaggia a nord di Miami. Le immagini di osservazione mostrano come l’ala sul lato mare collassi improvvisamente. Sono stati distrutti almeno 70 appartamenti su 130. Un residente, che in quel momento non era in casa, ha mostrato le immagini di una telecamera nel suo appartamento. Mostra come le pareti iniziano a vibrare e i detriti cadono improvvisamente.

Puoi vedere dall’alto come un’intera ala del complesso è stata spazzata via. © Getty Images

9/11

I residenti degli edifici vicini si sono svegliati al suono di allarmi e sirene. Non ho mai visto così tante ambulanze e polizia contemporaneamente in vita mia. “Sembrava letteralmente l’11 settembre”, ha detto Manuel Ruiz alla CNN. Sul retro, l’intero edificio è stato spazzato via.


Fiorella Terenza, che abitava nel palazzo accanto, ha sentito un forte scoppio, come se fosse un temporale. Ha detto alla CNN, ma non è stata seguita da Lightning. “Questo rombo era molto diverso, molto strano. E c’era qualcosa di sbagliato in quel suono. Era molto forte e molto violento. Sembrava quasi che un’onda d’urto provenisse dall’edificio accanto”.

Nicholas Balboa stava portando a spasso il suo cane al momento del disastro. All’improvviso sentì la terra tremare sotto i suoi piedi. Ha detto alla CNN di aver visto enormi nuvole di polvere. Andate sul retro dell’edificio. “Era stranamente silenzioso, come in un film dell’orrore”.


Balboa ha sentito qualcuno urlare. Mentre seguiva il suono, vide piccole dita muoversi sotto un mucchio di cemento e metallo contorto. Il ragazzo disse: Vedi la mia mano? Allungò la mano sulle macerie. Ho visto la sua mano e le sue dita muoversi”.

materasso

Balboa ha allertato i soccorritori. Hanno tirato fuori il ragazzo da sotto le macerie. Era sotto un materasso e la struttura del letto. “Forse stava dormendo”, disse Balboa. “Posso solo immaginare quante persone fossero nei loro appartamenti, dormendo o guardando la TV o altro. A loro insaputa, l’edificio stava per crollare”.

I soccorritori usano cani da fiuto per cercare i sopravvissuti.

I soccorritori usano cani da fiuto per cercare i sopravvissuti. © AP

Centinaia di soccorritori sono stati mobilitati a chilometri di distanza per aiutare nella ricerca. Vengono utilizzati anche cani da rilevamento. Dieci persone sono state estratte vive da sotto le macerie. Nella parte ancora in piedi dell’edificio, i vigili del fuoco hanno prelevato decine di residenti dai balconi utilizzando le scale.

E il sindaco del comune di Surfside, Charles Burkett, non si aspetta di trovare sopravvissuti. Avverte che il bilancio delle vittime aumenterà ulteriormente. “Questo è un terribile disastro. Negli Stati Uniti, gli edifici non crollano solo”.


Il numero delle persone nell’edificio è ancora sconosciuto. Si trattava di appartamenti grandi e costosi, alcuni dei quali erano anche in vendita. Secondo il gestore del complesso, diverse persone erano in casa al momento del disastro.

Il complesso è stato costruito nel 1981. Come potrebbe crollare è un mistero. C’era un lavoro superficiale, ma non si sa se questo abbia avuto un ruolo.

“Non posso descriverlo”, ha detto Burkett. “È come una bomba che è caduta. È come se un edificio come lo vedi nel terzo mondo stia crollando all’improvviso. È diventato piatto come una torta. Su ogni piano sono rimasti meno di 30 centimetri di macerie. “

READ  Con il relax all'orizzonte, la folla di Bruxelles festeggia contro le misure del Coronavirus

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24