Notizie recenti sulla guerra in Russia e Ucraina

Secondo l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati, almeno 4.731 civili sono stati uccisi durante la guerra in Ucraina

Almeno 4.731 civili sono stati uccisi dall’inizio dell’invasione russa dell’Ucraina, anche se i numeri effettivi potrebbero rendere difficile la raccolta di dati accurati in tempo di guerra.

“I cittadini continuano a nutrire ostilità in Ucraina”, ha detto mercoledì mattina Madeleine Buchner, capo dell’Osservatorio dei diritti umani delle Nazioni Unite in Ucraina, in una presentazione sulla situazione dei diritti umani nel paese.

Febbraio. Più di 10.000 persone, tra cui diverse centinaia di bambini, sono state ufficialmente uccise o ferite negli scontri tra il 24 e il 15 maggio, ha detto Bogner. I dati sono spesso basati su registrazioni sul campo e interviste con vittime e testimoni. Violazioni dei diritti umani.

“Posso confermare che i numeri effettivi sono molto più alti”, ha aggiunto.

Bogner ha affermato che gli attacchi russi alle infrastrutture civili, dalle case all’istruzione e ai luoghi di culto, non sono in linea con il diritto umanitario internazionale. Ha detto che le forze armate ucraine, per non dire altro, non seguono la legge nella parte orientale del Paese.

– Sant’Elio

Cosa ti aspetti da questo vertice della NATO, cosa è successo davvero?

I leader della NATO delineano la loro visione dell’agenda di sicurezza dell’Occidente a Madrid.

Norfoto | Getty Images

Il segretario generale Jens Stoltenberg ha dichiarato mercoledì che il vertice della NATO a Madrid sarebbe una pietra miliare storica, aggiungendo che un accordo sul tavolo per aggiungere nuovi membri e proporre un nuovo “concetto strategico” fornirebbe un progetto. “Portare la NATO nel futuro in un mondo altamente competitivo e pericoloso”.

Stoltenberg ha descritto il vertice come “storico e trasformativo” poiché l’alleanza ha spostato le sue difese.

La NATO ha già raggiunto un accordo per consentire a Svezia e Finlandia di aderire all’alleanza dopo che la Turchia ha abbandonato la sua opposizione all’asta. Ha già annunciato che aumenterà in modo significativo la sua forza di reazione rapida da 40.000 soldati a 300.000.

Hadley Gamble della CNBC ha parlato con i giornalisti dopo aver raggiunto il vertice mercoledì e aver chiesto a Stoltenberg il programma e l’organizzazione di quelle truppe aggiuntive.

“Mi aspetto che siano disponibili e pronte l’anno prossimo, questo è il piano. Queste forze saranno pagate e organizzate dai vari alleati, i paesi della NATO”, aggiungendo che saranno poi preassegnate a specifiche regioni della NATO. Parte orientale dell’alleanza, dove si formeranno e acquisiranno esperienza in questo campo.

Stoltenberg ha affermato che l’equipaggiamento pesante precedentemente dispiegato e le forze preassegnate in alcuni paesi consentiranno alla NATO di rafforzare le sue difese e difese.

READ  AEX perde terreno in una settimana piena di preoccupazioni sui tassi di interesse

Sant’Elliott

Zelensky afferma che il “terrorismo russo” è responsabile della morte di molti cittadini ucraini innocenti

I soccorritori nel sito di un centro commerciale colpito da un attacco missilistico russo nella città di Kremensk, in Ucraina, il 27 giugno 2022. Il ministro degli interni ucraino ha dichiarato ieri che nessuno era sotto le macerie. attacco missilistico.

Anna Voydenko | Reuters

Il presidente ucraino Vladimir Jelensky ha accusato la Russia di “terrorismo di stato” in Ucraina, affermando che finora 2.800 missili russi hanno colpito le sue città durante la guerra.

Nel suo ultimo discorso notturno, Selinsky ha detto al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, che si è riunito martedì su richiesta dell’Ucraina. Ha detto di aver partecipato a una sessione speciale del Consiglio di sicurezza. †

“Nonostante tutto ciò che l’esercito russo ha fatto contro gli ucraini nelle città di Kremensk, Osakiv, Lysyansk, Kharkiv, Dniferu e in Ucraina, il numero totale di missili russi che hanno colpito le nostre città fino a questa sera è di 2.811. Ci sono molti bombe aeree e altri proiettili di artiglieria”, ha aggiunto.

Il presidente ha osservato che il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite è rimasto in silenzio oggi in memoria di tutti gli ucraini uccisi dall’esercito russo finora durante il conflitto, dicendo: “I membri della delegazione russa hanno deciso di presentarsi davanti a tutti i membri del Consiglio di sicurezza”. . Il governo russo ha ucciso persone innocenti in questa guerra”.

Il 28 giugno 2022, un giorno dopo essere stato attaccato da un missile russo, la merce nel devastato supermercato Amsterdam Mall a Kremensk ha preso fuoco, secondo i funzionari ucraini.

Genia Savelov | Afp | Getty Images

La Russia è stata nuovamente accusata di crimini di guerra dopo che un missile russo ha colpito un centro commerciale nell’Ucraina centrale. Almeno 20 civili che stavano facendo la spesa nell’edificio sono stati uccisi e almeno 59 sono rimasti feriti nel raid, mentre altri sono ancora dispersi. Ieri il ministro dell’Interno ucraino ha affermato che nessuno è sopravvissuto alle macerie quando è scoppiato un incendio nell’edificio dopo l’attacco missilistico.

Sebbene molti eventi abbiano confutato queste accuse, la Russia ha ripetutamente negato di prendere di mira civili o infrastrutture civili. diffondere bugie e disinformazione su tali attacchi; La Russia ha dichiarato martedì di aver preso di mira un deposito di armi donato dagli Stati Uniti e dall’Europa vicino al centro commerciale, che è stato respinto dall’Ucraina.

Sant’Elliott

“Siamo in una guerra mista”, ha detto il ministro degli esteri tedesco.

Il ministro degli Esteri tedesco Annalina Berbach ha descritto la situazione che il Paese sta affrontando come una “guerra ibrida”, con i conflitti in Ucraina che incidono profondamente sul panorama energetico europeo e i piani della Germania di costruire il proprio gas fornito alla Russia attraverso la Germania attraverso il North Stream 1 – Mosca.

READ  Eurozona greeit hard dan Verenigde Staten - Opinie Han de Jong

Burbock ha detto martedì ad Hadley Campbell della CNBC che “se il gas non passa attraverso il North Stream 1 … ora ci troviamo di fronte alla domanda su quale società dovrebbe chiudere la rete”.

“Siamo in un periodo di guerra, le persone stanno morendo in Ucraina, ma siamo in una guerra mista in cui si fa guerra. [fought] “Con energia”, ha detto Barbach.

La Germania è particolarmente dipendente dalle forniture di gas russe tramite il gasdotto Nord Stream 1. Prima della guerra, l’obiettivo era raddoppiare questa fornitura attraverso il secondo gasdotto, il Nord Stream 2, nonostante i dubbi sul gasdotto di Stati Uniti, Ucraina e altri paesi in Europa orientale, in particolare Polonia.

Il gigantesco progetto di infrastruttura energetica, una volta completato, è stato sospeso e pronto per l’uso, forse in modo permanente. A causa dell’invasione russa dell’Ucraina.

– Sant’Elio

La NATO ha firmato un accordo con la Turchia per unirsi a Svezia e Finlandia

Il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg e il primo ministro svedese Magdalena Andersson tengono una conferenza stampa dopo un incontro del 13 giugno 2022 ad Harpsund, in Svezia.

Henrik Montgomery | TTT Premere | tramite Reuters

Il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg l’ha descritta come l’alleanza militare più potente del mondo Svezia e Finlandia hanno accettato Dopo aver risolto le preoccupazioni sulla sospensione della Turchia.

L’attacco della Russia all’Ucraina ha allarmato altri paesi della regione, costringendo Svezia e Finlandia a unirsi alla più potente alleanza militare del mondo. Mosca, a lungo preoccupata per l’espansione della NATO, ha resistito ai piani per aderire all’alleanza dei due stati.

Sia la Finlandia che la Svezia soddisfano già una serie di requisiti per diventare membri della NATO. Alcuni dei requisiti sono un sistema politico democratico efficace, il desiderio di fornire trasparenza economica e la capacità di fornire contributi militari alle missioni NATO.

Tuttavia, tutti i 30 membri della NATO devono riconoscere gli sforzi per unirsi all’alleanza di un paese.

– Amanda Macia

Immagine satellitare che mostra la distruzione di un centro commerciale in Ucraina

Un’immagine satellitare di Planet Labs mostra la distruzione di un centro commerciale a Krymensk, in Ucraina.

Lunedì, il presidente ucraino Volodymyr Jelensky ha detto al sito di notizie di Telegram Più di 1000 persone Secondo un notiziario della NBC, erano all’interno durante l’attacco missilistico russo.

“Questo non è un attacco missilistico sul bersaglio, questo è un attacco russo calcolato – in questo centro commerciale”, ha detto Jelinsky in una nota. Indirizzo serale

Il 28 giugno 2022, i soccorritori lavorano sul sito di un centro commerciale colpito da un missile russo mentre l’offensiva russa sull’Ucraina continua a Kremensk, nella regione di Poltava in Ucraina.

Anna Voydenko | Reuters

I leader del G7 hanno condannato l’attacco missilistico russo e hanno promesso di trattenere “il presidente russo Putin e i suoi responsabili”.

Il Cremlino si era precedentemente rifiutato di prendere di mira i civili.

– Amanda Macia

L’Europa ha bisogno di “piani di emergenza” se la Russia vuole tagliare completamente le forniture di gas

Il primo ministro italiano Mario Draghi al vertice del G7 a Schloss Elmau, vicino a Karmisch-Partenkirsen, in Germania, il 26 giugno 2022.

Sean Caleb | Notizie Getty Images | Getty Images

Il primo ministro italiano Mario Taraji ha affermato che le forniture di gas dell’UE stanno aumentando quando guarda a fornitori diversi dalla Russia, ma che la Russia dovrà fare piani di emergenza se vuole tagliare le forniture.

“Soprattutto se la Russia decidesse di tagliare completamente le forniture, dovrebbero esserci piani di emergenza in atto. [gas] Le azioni stanno salendo bene. Abbiamo un buon livello di scorte in atto… Una volta che le azioni saranno complete, saremo in grado di gestire questa transizione fintanto che la Russia sarà completamente indipendente dal gas”, ha detto a Steve Sittkoek della CNBC in una conferenza stampa.

Tracy ha affermato che l’Europa ha adottato misure per mitigare la recessione economica causata dal conflitto, anche diversificando i suoi fornitori e investendo nelle energie rinnovabili.

“Siamo andati ovunque” [for other suppliers]”Abbiamo cambiato molto gas in Russia”, ha affermato, aggiungendo che l’anno scorso il 40% delle forniture di gas dell’UE proveniva dalla Russia e ora sono scese al 25%.

Draghi ha aggiunto che la recessione in Europa dovuta alla guerra in Ucraina non è una previsione diretta: “Attualmente l’economia dell’Eurozona è in recessione, ma ora non ci aspettiamo una recessione. L’economia italiana è anzi migliore di quanto ci aspettassimo da qualche mese fa.

– Sant’Elio

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24