Nuove immagini mostrano una collisione di asteroidi “era più grande del previsto” | Scienze

Probabilmente ha tagliato un pezzo di Dimorphos

Karnelly guida la missione Hera, dove nel 2024 verrà lanciata una navicella spaziale per studiare le conseguenze della collisione. Hera dovrebbe raggiungere Demorphos nel 2026.

L’Agenzia spaziale europea prevedeva di indagare in anticipo su un cratere di circa 10 metri di diametro. “Ora sembra che sarà molto più grande. Se ci fosse stato un cratere, un pezzo di Demorphos potrebbe essersi frantumato”, ha detto Carneli.

Demorphos, la roccia spaziale che ha colpito 11 milioni di chilometri dalla Terra, non rappresenta alcun pericolo per il nostro pianeta. L’obiettivo della NASA era quello di spingere l’asteroide fuori dalla sua orbita attraverso l’universo. Gli astronomi sperano di fare una stima preliminare entro una settimana se questo funziona. Una misurazione accurata seguirà in tre o quattro settimane, secondo Carnegie.

READ  Perché i minorenni non vogliono essere vaccinati: 'Ho paura di ferire i miei genitori'

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24