Omicron sembra avere sintomi diversi rispetto alle varianti precedenti

Potrebbe essere necessario aggiornare l’elenco dei sintomi COVID. La variante dell’omikron, ad esempio, sembra causare principalmente mal di testa e stanchezza estrema, mentre i sintomi dell’aura precedentemente noti come la perdita dell’olfatto e del gusto e una forte tosse si verificano meno frequentemente. scrivi a riguardo de Volkskrant.

Ciò è dimostrato dalla ricerca sui primi pazienti Omicron in Sud Africa, il paese in cui è stata scoperta la variante. I primi risultati dal Regno Unito, dove la variante è ampiamente commercializzata, mostrano lo stesso. Mal di testa e affaticamento (lievi o gravi) sono tra i cinque sintomi più comuni riportati dai londinesi affetti da Omicron, secondo una ricerca di King’s College di Londra. Questo mostra anche la ricerca norvegese tra più di ottanta pazienti Omicron. La fatica e il mal di testa si sono classificati rispettivamente al terzo e al quinto posto.

Nel febbraio dello scorso anno, i ricercatori britannici avevano già chiesto test per il coronavirus per disturbi come mal di testa e affaticamento. Ma ora che la variante omikron è prevalente in molti paesi, questo appello sembra ancora più urgente.

Tuttavia, nei Paesi Bassi tali denunce sono ancora sotto il titolo “meno comuni”. Vale la pena considerare di modificarlo, afferma l’Istituto nazionale di sanità pubblica e ambiente (RIVM), ma non ancora. “Se il mal di testa e la stanchezza sono disturbi importanti per l’omicron, guarderemo di nuovo. Ma al momento non vediamo abbastanza segni di ciò”, ha detto un portavoce al giornale.

“Devi stabilire standard pratici.”

Chiamiamo questa definizione di caso. I professori sono ora sul punto di determinare cosa riguarda e cosa non riguarda questa alternativa”, afferma il medico del GGD Ashis Brahma sull’argomento in Good Morning Netherlands su NPO 1. Vedete che omikron è ora l’alternativa più popolare nei Paesi Bassi, e questa è un’offerta diversa. Si dice che poiché la sua affinità è maggiore nelle vie aeree, può causare anche altri sintomi”.

READ  E l'ultimo allevatore di bestiame ha torto sul massacro dell'afta epizootica

La domanda è se un tale adeguamento non inonderebbe le strade dei test GGD di persone che, per così dire, hanno sperimentato loro stessi ogni mal di testa. “Devi stabilire standard pratici”, dice Brahma. “Sarebbe bello se tutti avessero le stesse lamentele, ma non è così. Si presume che verrà sottoposto a test per un certo numero di combinazioni di fattori e sintomi. Ciò dovrebbe essere comunicato chiaramente”.

Leggi anche: Un numero record di contagi da corona è solo la punta dell’iceberg: “Potrebbero essere il doppio”

Scritto da: Marinka Wagmans

Non hai le impostazioni dei cookie corrette per pubblicare un commento. clic qui Per modificare le tue impostazioni

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24