Ora in edicola (o abbonati): Carus Magazine #5-2022

Non sei ancora iscritto? Allora dai una rapida occhiata quiPerché a soli 42€ (8 brani) riceverai automaticamente ogni uscita a casa tua. In questo modo non perderai nemmeno una canzone. Questo è in Carus Magazine #5-2022.

Componente del corpo: Toyota Highlander
Nel mercato automobilistico di cui soffre BPM sono stati eliminati i grandi fuoristrada e i SUV. Un bel Toyota Land Cruiser diesel ci è costato solo mezza tonnellata in più rispetto ai nostri vicini meridionali. Quindi abbiamo preso una bella alternativa: il Toyoya Highlander Hybrid. Siamo tutti perplessi sulla nostra versione perfetta.

In breve: Luca Napolitano della Lancia – Stellantis
Cinque anni fa, la Lancia è scomparsa dalla lista delle auto italiane. Solo nel mercato interno il marchio era ancora rappresentato con la piccola Ypsilon. Ma da quando PSA (Peugeot-Citroën) e FCA (Fiat-Chrysler) si sono fuse per formare il gruppo Stellantis, il marchio alla moda ha di nuovo un futuro luminoso, anche se elettrico. Stiamo parlando con l’amministratore delegato Luca Napolitano dei piani.

La corsa più bella del mondo: Mille Miglia 2022
La corsa più bella del mondo, se sei un fan delle auto classiche allora dovresti guidarla. Ebbene, il fatto che il miglio non sia più una vera corsa è del tutto irrilevante. Werner Pudding si concesse la festa chiamata Mille Melia.

Password Toyota: bZ4x
Il primo bZ4x completamente elettrico di Toyota può prendere il nome da una password che fa distinzione tra maiuscole e minuscole, ma il suo arrivo significa niente di meno che una rivoluzione per la più grande casa automobilistica del mondo.

READ  Il partner di KLM Delta vuole collaborare con ITA, non investire

L’acquisto di una Bugatti è un inferno di affari
L’acquisto di una Bugatti non è questione di firmare un contratto con il rivenditore. Prima di essere accolti al quartier generale, un castello nel villaggio francese di Molsheim, molta acqua era già fluita attraverso il Reno. Ci siamo immersi per un giorno nel mondo dei milionari.

Ci vediamo bovini: Citroën C5 Aircross
L’acronimo SUV, come tutti sappiamo, sta per Sports Utility Vehicle. Ma se Citroën ha messo su strada un’auto del genere, allora c’è motivo di dubitare della prima lettera, che Guus Peters ha concluso dopo aver conosciuto il rinnovato C5 Aircross.

Alfa Romeo Tonale: Brave New World
Ora possiamo finalmente guidare l’Alfa Romeo Tonale. È ancora intorno al Lago di Como, dove il vecchio mondo dà il meglio di sé.

Non bella, ma deliziosa: Toyota Supra GR 3.0
“Cosa o cosa? Un viaggio in macchina in Zelanda? Non sono mai stato in grado di scoprire niente di così bello lì. ” Il nostro caporedattore chiaramente non è un fan della parte sudoccidentale dei Paesi Bassi. Obiettiamo che la Zelanda ha la più grande concentrazione di ristoranti stellati, che il sole (quasi) sempre splende lì e che i turisti lo adorano. Quindi dovrebbe essere un po’ divertente, giusto?

Lame affilate: Ferrari 812 GTS Superfast
Una Ferrari fa sempre scalpore. Non deve essere giallo o rosso per quello. Questo vale anche per la 812 GTS Superfast, che succede ufficialmente alla F12 Berlinetta, anch’essa dotata di un folle motore V12. Sembrano uguali, ma la Superfast è di nuovo più veloce e può essere tranquillamente considerata un capolavoro di Maranello.

READ  Il regolatore italiano chiede la regolamentazione europea delle criptovalute come Bitcoin (BTC), altrimenti interverranno loro stessi » Crypto Insiders

Linda Jackson, CEO di Peugeot Worldwide: “Entro il 2030, tutte le auto Stylantis in Europa saranno elettriche”
Il fatto che Peugeot e Citroën si siano fuse con Opel alcuni anni fa ha fatto rabbrividire il mondo automobilistico. Dopotutto, la cultura automobilistica tedesca e quella francese sono completamente diverse. Ora, americani e italiani sono stati aggiunti sotto l’ombrello di Stellantis. Linda Jackson ha cercato sinergie tra i 14 marchi membri, fino a quando l’anno scorso le è stato chiesto di essere presidente di Peugeot nel mondo.

Uso quotidiano: Citroën 2CV6 Club da Herman van Nispen a Pannerden
Il Daily Driver di Herman van Nispen tot Pannerden è il Citroën 2CV6 Club. “Come recensore, devo visitare diverse aziende in Olanda e Belgio. Lo faccio in estate e in inverno con 2CV6, sale o no per strada”.

DDday: Dallare Stradale vs Donkervoort D8 GTO
Beh, non era il 6 giugno (come il D-Day), ma il 7 giugno. Il giorno che aspettavo da anni. Quel giorno sono stato finalmente in grado di confrontare due auto che differiscono di giorno e di notte, ma servono esattamente gli stessi drogati di adrenalina per circa gli stessi soldi.

Promessa pulita: GVG Oliehandel ha grandi aspettative per il carburante Ecomaxx
C’è spazio. Peter van Gelder abbassa completamente l’acceleratore della E-Type. Laddove in molti classici un grande pennacchio di fumo esce dallo scarico durante tale procedura, qui viene omesso. Qualche istante dopo, Van Gelder inserì la mano nello scarico di un motore V12 malfunzionante. Lo annusa. “Niente,” dice soddisfatto. La benzina Ecomax ha fatto il suo lavoro. Ma stiamo anticipando le cose.

READ  La media company Berlusconi risolve anni di controversie con i francesi

Orchestra Bosso: Alfa Romeo GTV6 (1981-1986)
Una bellissima Alfa GTV6 originale olandese è una rarità. E la versione con la prima vernice che ancora percorre regolarmente la strada è una versione unica. Huib de Vries ha avuto l’opportunità di fare il giro dell’isolato a bordo di una GTV6 acquistata dal proprietario Peter Visser nel 1987.

Ferrari Testarossa (1985): ad un prezzo ragionevole
Nonostante la conosciamo da anni, la Ferrari Testarossa degli anni ’80 non è un’auto che si vede tutti i giorni. E se è già successo, devi abituarti ogni volta. È un ragazzino della sua età, con carrozzeria Pininfarina, fari a scomparsa, feritoie (“taglia-uovo”) sui lati e larghe lamelle che danno alla vista posteriore un’esposizione massiccia. È ora di rientrare!

Lagonda LG45 Rapide (1937): Eccellente
Era l’auto di serie più veloce del suo tempo, progettata da un nome leggendario nella storia dell’automobilismo britannico, acquistata dal famoso attore di Hollywood e poi guidata da principi e campioni di Formula 1. Inoltre, è una delle manifestanti al Concours d’Egance Paleis Soestdijk. Come potete vedere: la vita della Lagonda LG45 Rapide si gioca – e si gioca – al vertice del circuito.

Tendenze classiche: nuovo abbigliamento
C’è la possibilità che i giovani classici in particolare non saranno in grado di guidare presto. Non a causa di tutti i tipi di zone ecologiche e di altri divieti e restrizioni, ma perché non può più essere tecnicamente ripristinato.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24