Pene detentive fino a 14 anni in un grave caso di abuso in Germania

Il protagonista di un grave caso di pedofilia in Germania è stato condannato a 14 anni di carcere. Il 28enne professionista IT è stato condannato per gravi abusi sessuali in 29 casi. Altri tre uomini (di 31, 36 e 43 anni) dovranno affrontare dai 10 ai 12 anni di carcere.

I quattro saranno posti in custodia cautelare dopo aver scontato la loro pena detentiva, ha deciso il tribunale di Münster. La madre di 46 anni del principale sospettato è stata condannata a 5 anni di carcere per complicità.

Suo figlio ha avuto un ruolo importante nel caso di abuso apparso l’anno scorso. Due ragazzi sono stati trovati aggrediti sessualmente da diversi uomini per ore in una capanna in giardino a Münster. Il gazebo apparteneva alla madre del protagonista.

La casa aveva letti a castello con telecamere puntate su di loro. L’uomo ha visualizzato foto e video di abusi sul dark web. In precedenza era stato arrestato per possesso di materiale pedopornografico, ma poi rilasciato sulla parola.

La polizia ha identificato più di 50 sospetti nelle indagini sugli abusi. Una trentina di loro sono ora in carcere. Altri cinque uomini sono già stati condannati a pene detentive.

READ  Damien, 21 anni, cade dopo un raid di "festa spontanea": "l'incubo di ogni poliziotto" | all'estero

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24