Per la prima volta, una sonda spaziale esaminerà un mondo fatto principalmente di metallo

Gli scienziati hanno già inviato sonde spaziali su asteroidi rocciosi e comete ghiacciate. Ma quest’anno, per la prima volta, una sonda spaziale parte per un misterioso regno metallico!

Quest’anno inizieranno alcune missioni spaziali molto entusiasmanti. E la missione di Psiche non può non essere menzionata. Nell’agosto 2022, la navicella spaziale Psyche esploderà nel cielo e si dirigerà verso un asteroide con lo stesso nome, che, visto dalla Terra, si nasconde come un misterioso punto sfocato nella cintura degli asteroidi. Perché questa roccia spaziale ha suscitato l’interesse dei ricercatori? Ebbene, a differenza della maggior parte degli asteroidi, Psiche non è fatta di roccia o ghiaccio, ma è straordinariamente ricca di minerali.

spirito
L’asteroide ricco di minerali Psiche è un esemplare particolarmente grande. Il suo diametro non è inferiore a 210 chilometri. Tuttavia, non si sa molto sull’asteroide. Nelle immagini riprese dai telescopi, Psiche appare come un punto sfocato, la cui posizione difficilmente possiamo determinare dalla Terra. Gli scienziati hanno concluso dai dati radar che l’asteroide ha una forma in qualche modo simile a una patata e che ruota su un lato. Ma è lì che finisce.

Più su di te
L’asteroide Psiche fu scoperto il 17 marzo 1852 dall’astronomo italiano Annibale de Gasparis. La roccia spaziale si trova nella fascia degli asteroidi, che si trova tra le orbite dei pianeti Marte e Giove. Saiki ha un diametro di circa 200 km ed è uno degli asteroidi più grandi. Inoltre, per la sua densità, è uno dei dieci asteroidi più grandi tra Marte e Giove. Il nome Psiche deriva dalla mitologia greca, dove Psiche è l’amante del dio dell’amore Eros.

Non solo questo misterioso personaggio ha attirato l’attenzione dei ricercatori, ma il fatto che Psiche sia insolitamente ricca di minerali solleva anche interessanti domande. Analizzando la luce riflessa dall’asteroide, gli scienziati ipotizzano che la roccia spaziale, come il nucleo terrestre, sia composta principalmente da ferro e nichel. Una possibile spiegazione per questo è che Psiche si sia formata presto nel nostro sistema solare. Un asteroide potrebbe rappresentare il nucleo esposto di un protopianeta, che in qualche modo ha perso i suoi strati rocciosi esterni.

READ  Le galassie si capovolgono e non sentiamo niente

Rispondere alle domande
Potremmo avere risposte tra qualche anno. Perché la NASA sta progettando di visitare un asteroide privato. il primo. Perché nessuna sonda spaziale ha mai viaggiato in un regno metallico. Ciò significa che la spedizione esplorerà aree che non sono ancora state esplorate. I ricercatori non solo sperano di rispondere alla domanda su come una volta Psiche vedesse la luce del giorno, ma la missione dovrebbe anche fornire maggiori informazioni su come il nostro sistema solare è stato utilizzato durante l’infanzia.

Disegno della navicella spaziale Psiche che studierà l’asteroide omonimo. Foto: NASA/JPL-Caltech/ASU

Quindi Psiche potrebbe essere in grado di aiutarci a rispondere a domande di base sulla formazione del nostro sistema solare. “Se si scopre che fa parte di un nucleo metallico, potrebbe far parte della prima generazione dei primi nuclei nel nostro sistema solare”, ha affermato il ricercatore Lindy Elkins Tanton. Tuttavia, questa è ancora solo una speculazione. Non lo sapremo per certo finché non ci arriveremo. Questo sarà davvero un viaggio di scoperta.”

“Questo sarà davvero un viaggio di scoperta.”

Utensili
La sfida principale durante la progettazione dell’attività è stata la scelta degli strumenti giusti. Perché come ti assicuri di ottenere i dati di cui hai bisogno se non sei sicuro di cosa misurerai esattamente? Alla fine, il team ha scelto un magnetometro in grado di misurare qualsiasi campo magnetico. La navicella è inoltre dotata di una telecamera per fotografare e mappare la superficie di Psiche e spettrometri per determinare di cosa è fatta la superficie usando raggi gamma e neutroni che vengono gettati via.

READ  C'è vita sotto la superficie ghiacciata di Encelado?

pubblicazione
Ma prima che gli scienziati possano utilizzare questi strumenti, l’astronave dovrà percorrere altri 2,4 miliardi di chilometri. Dopo il lancio dal Kennedy Space Center della NASA nell’agosto 2022, la navicella spaziale passerà il nostro vicino più prossimo Marte circa nove mesi dopo. La sonda utilizzerà la gravità di Marte per spingersi verso l’asteroide. Quindi si mette in orbita attorno a Psiche; Prima a un’altitudine di 700 km sopra la superficie e poi in discesa fino a un’altitudine di 85 km. In totale, la navicella spaziale Psyche trascorrerà circa 21 mesi con l’asteroide, mappandolo attentamente e studiando le sue insolite proprietà.

Il percorso della navicella spaziale Psiche mentre si dirige verso l’asteroide con lo stesso nome. Foto: NASA

Non si prevede che la navicella raggiunga Seiki fino al 2026. Ma prima di ciò, il team della missione accenderà già le telecamere. E poi finalmente sapremo com’è quella debole foschia che ora stiamo osservando attraverso i telescopi. Quindi, per la prima volta, verranno rivelate le caratteristiche superficiali di questo mondo strano e lontano.

Missione speciale
Promette di essere una missione speciale. Perché significa che stiamo viaggiando per la prima volta verso un “nucleo di metallo” nascosto nelle profondità di pianeti simili alla Terra. Ad esempio, il nucleo della Terra è inaccessibile ed è nascosto molto sotto il mantello e i crostacei. Ma l’asteroide Psyche ci offre una visione unica degli elementi costitutivi della formazione dei pianeti e l’opportunità di studiare un mondo precedentemente sconosciuto.

I ricercatori sperano che la missione risolva molti misteri sull’asteroide: da dove viene, di cosa è fatto e cosa ci dice su come si è formato il nostro sistema solare? “Gli esseri umani sono sempre stati esploratori”, afferma Elkins Tanton. “Vogliamo sapere cosa c’è oltre la prossima collina, e questo sembra essere radicato in noi. Al momento non abbiamo idea di cosa esattamente troveremo. Ma mi aspetto che saremo piuttosto sorpresi. “

READ  Un nuovo passo nella corsa allo spazio: la Cina viaggia verso le stelle

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24