Perché i Paesi Bassi hanno attualmente meno giorni di vacanza rispetto a molti altri paesi europei

I mesi da aprile a giugno sono caratterizzati da una lunga serie di giorni festivi: Venerdì Santo, Pasqua, Festa del Re, Festa della Liberazione, Ascensione e Pentecoste. Inoltre, riceviamo un numero di giorni di ferie pagati ogni anno. Tuttavia, abbiamo meno giorni di vacanza nei Paesi Bassi rispetto a molti altri paesi europei. come è possibile?

I Paesi Bassi hanno undici funzionari vacanze nazionaliCapodanno, Venerdì Santo, Pasquetta e Santo Stefano, Festa del Re, Festa della Liberazione, Ascensione, Natale e Santo Stefano, Natale e Santo Stefano.

Questo mette il nostro paese nel mezzo, appena sotto il vicino Belgio. Ci sono celebrazioni dodici volte l’anno. La Germania ha nove festività nazionali, ma in un certo numero di città o regioni ce ne sono di più. Anche altri paesi hanno festività regionali. La Finlandia ha il maggior numero di giorni festivi in ​​Europa: quindici.

Non hai automaticamente un giorno libero in un giorno festivo nei Paesi Bassi. Non esiste una legge che dica che i dipendenti sono liberi in determinate festività. Le scuole e i servizi pubblici sono spesso chiusi, ma le aziende no. I giorni festivi sono determinati per settore.

Il numero di giorni festivi per ciascun paese dell’Europa occidentale

  • Finlandia: 15
  • Grecia: 14
  • Portogallo: 13
  • Svezia: 13
  • Italia: 13
  • Belgio: 12
  • Paesi Bassi: 11
  • Danimarca: 11
  • Francia: 11
  • Lussemburgo: 11
  • Irlanda: 11
  • Spagna: 10
  • Germania: 9

Gli olandesi hanno i giorni di ferie meno pagati

Inoltre, abbiamo un certo numero di giorni di ferie pagate. Questo ci fa fare peggio di molti altri paesi dell’Europa occidentale. Il numero di ore libere è quattro volte il numero di ore che un olandese lavora in una settimana. Pertanto, chi lavora 40 ore settimanali ha diritto a 160 ore libere all’anno, che equivalgono a quattro settimane.

READ  Sportcourt: niente più numero 46 russo in MotoGP | gli sport

Questo è lo stesso numero che si trova nei nostri paesi vicini e in Spagna e Italia, per esempio. Altri paesi, tra cui Francia, Lussemburgo, Svezia e Danimarca, hanno più tempo libero.

Se aggiungi i giorni festivi e i giorni festivi, vedrai che i Paesi Bassi si trovano nelle regioni inferiori, con 31 giorni di riposo. Solo in Germania e Spagna questo numero diminuisce, sebbene alcune regioni di questi paesi abbiano festività regionali. In Francia, i lavoratori hanno 41 giorni di ferie.

Una sfumatura importante è che il numero di giorni di congedo legale non è l’unico criterio. Giorni di ferie aggiuntivi sono spesso negoziati nei contratti collettivi di lavoro o i dipendenti hanno la possibilità di acquistare giorni aggiuntivi.

Il numero di festività ufficiali per ciascun paese dell’Europa occidentale

  • Francia: 30
  • Grecia: 26
  • Lussemburgo: 26
  • Finlandia: 25
  • Svezia: 25
  • Danimarca: 25
  • Portogallo: 22
  • Belgio: 20
  • Germania: 20
  • Italia: 20
  • Irlanda: 20
  • Paesi Bassi: 20
  • Spagna: 20

‘Discussione di ogni anno sulla Festa della Liberazione’

Il fatto che i giorni festivi non siano necessariamente giorni liberi porta a volte ad accesi dibattiti. Secondo l’AWVN, ogni anno intorno al 5 maggio, si discute di nuovo se il Giorno della Liberazione debba essere un giorno obbligatorio.

AWVN non approva questo. “Ci sono già molti giorni liberi in quel periodo”, dice un portavoce. “Se si aggiunge un giorno in più, è abbastanza”.

Non nella cultura per festeggiare troppo

Alcune festività europee, come la fine della prima guerra mondiale (11 novembre), non vengono celebrate nei Paesi Bassi perché semplicemente non abbiamo nulla a che fare con loro. I Paesi Bassi erano neutrali durante questa guerra.

READ  Angel Investing aumenta le possibilità di ottenere finanziamenti in VC?

Non celebriamo altri giorni, come il Labor Day (1 maggio), perché non fanno parte della cultura olandese. Un portavoce del sindacato Fnv ha detto: “Non abbiamo una tradizione di sciopero qui. La richiesta di libertà del 1 maggio non è sul tavolo delle trattative”.

A causa della Riforma, celebriamo meno festività religiose rispetto ad altri paesi. Ad esempio, i Paesi Bassi non celebrano la festa di Ognissanti (1 novembre), ma il Belgio e la Germania lo fanno.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24