Perché il numero di capre in Italia è inferiore a causa dell’attacco del lupo rispetto ai Paesi Bassi? I cani di sicurezza risolvono davvero | Commento

Un Pastore Abruzzi, o Bovaro Italiano. Foto: Shutterstock

Secondo J.C. Bottlier, l’uso dei cani non fornisce una soluzione seria alla minaccia rappresentata dai lupi dai lupi. John Derk Rolof von Dijk afferma di non conoscere ancora il bovaro italiano.

Molto è stato scritto sull’arrivo dei lupi nei Paesi Bassi e sui danni che provocano. Ad esempio, J.C. Bottler ha scritto in un commento (“Il lupo non può davvero essere messo fuori” ‘, DvhN , 02-12) Stadi antilupo e cani antilupo. Questi ultimi possono essere molto costosi da mantenere e causare fastidio con il loro abbaiare.

Abbiamo come coinquilino un Pastore Abruzzi da oltre 20 anni, ovvero un bovaro italiano. Acquistato in Abruzzo. Grande, pesante e bianco. Conosciamo la natura di questo tipo di cane e i costi che comporta.

Sugli Appennini, o nella Majella e nel Gran Sasso in provincia d’Abruzzo, da giugno a settembre scorrazzano capre di grossa taglia con da 500 a 1000 animali, a volte con un pastore naturalmente da 5 a 7 cani. Inoltre, alcuni Border Collie spesso per la funzione di galleggiamento.

Le pecore partono da un gregge

Le pecore e talvolta le capre escono sempre da una curva quando si va in montagna: un’area recintata per proteggersi. I grandi cani bianchi sono lì per proteggersi da lupi, orsi e cinghiali.

La sera le mandrie tornano alla macchina. I cani stanno con le pecore e si nutrono lì. Ci sono molti tipi di guardie bianche in Europa, come i Tatra, i Quas, il Bovaro dei Pirenei o il Pastore Abruzzi. Quando vengono utilizzati questi cani, la perdita di pecore da parte della presunta fauna selvatica è molto bassa.

I costi di manutenzione sono bassi. Il nostro Pastor Abrus mangia circa 450 grammi di fette e un po’ di carne al giorno. Inoltre, un nuovo osso viene occasionalmente utilizzato per mordere e mantenere i denti. Se questo è troppo alto, gli allevatori di pecore potrebbero non essere in grado di allevare 5-8 cani.

Nessun cane che cammina vicino al capo

Tutti questi tipi di cani da guardia hanno il loro carattere e le loro responsabilità. Deve essere accettato dal proprietario o dal supervisore. Non sono cani che camminano vicino al proprietario, ma sono costantemente alla ricerca di qualsiasi cosa possa minacciare il gruppo. Possono camminare lontano davanti a te o dietro di te, ma ti guarderanno sempre. Devono crescere con il bestiame da fattoria e poi vedere le pecore come uguali a se stessi.

Più lentamente camminano, più lentamente camminano. Il bianco è il colore che non sta da solo tra le pecore. Di conseguenza, gli animali di colore selvatico che si spostano verso la mandria possono essere riconosciuti come una minaccia. Danno allarmi in caso di pericolo e possono operare solo sul campo, non a casa nei centri abitati. Questa specie può essere vista come pastore fino al periodo romano.

Il problema della perdita di pecore nei Paesi Bassi è legato all’attuale sistema di allevamento delle pecore. In cento anni molte terre aride sono state trasformate in terreni agricoli. Così, i greggi di pecore e capre in gran parte scomparvero. Le “nuove” aree agricole erano separate da filo spinato e fossati. E il lupo è stato inseguito. Non ha più spazio. Le pecore stanno lì giorno e notte in un prato, dietro quei fossi e quelle verghe.

Filo spinato e scanalature

Ma sotto l’influenza della crescente prosperità, c’è stata una maggiore domanda di vera natura nell’ultimo quarto del secolo scorso. Le organizzazioni hanno acquistato terreni agricoli e li hanno convertiti in riserve naturali. Questo ha creato un habitat per animali simili a lupi che non si vedevano da molto tempo nel nostro paese. E se questo amico a quattro zampe ha delle sostanze nutritive dall’altra parte, il filo spinato o le scanalature non si bloccheranno.

Il moderno mondo delle pecore non è pronto per questo. Com’era, con un gregge di capre di notte, scomparve dalla memoria dei colcosiani.

Questo è il problema, ma c’è una soluzione. Le pecore insicure pascolano al pascolo di notte. Pertanto, tutti i greggi di pecore dovrebbero radunarsi nelle proprie riunioni la sera. Inoltre, tieni d’occhio entrambi i cani durante il gattonamento. Questi respingono gli aggressori attaccando e abbaiando quando si verificano problemi.

Ancora una faccenda in contanti

Una curva, fissa o mobile, come il rilascio giornaliero o la macellazione delle pecore, è un fattore di costo. L’allevatore di pecore, professionista o per hobby, dovrebbe scegliere quella che meglio protegge il suo gregge.

Spero che questo abbia dato a noi allevatori di pecore olandesi un po’ più di informazioni su come affrontiamo i ritorni e le migrazioni dei lupi. Come il risarcimento per le pecore uccise dai lupi, alla fine è una questione di soldi.

Dott. John Derk Rolf Rof von Dijk è uno storico e residente a Carmervolt

Puoi commentare questo articolo come lettore premium registrato. Per questo abbiamo redatto diverse regole della casa, che puoi leggere qui.

Si prega di rispondere

READ  Il miglior talento Jolian Nollema giocherà a pallavolo in Italia

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24