Perdite di SMS Macron è un nuovo minimo nel suo rapporto con l’Australia, secondo la Francia

Le relazioni franco-australiane hanno raggiunto un “nuovo minimo senza precedenti” con la fuga di un messaggio di testo del presidente francese Macron al primo ministro australiano Morrison.

Lo ha affermato l’ambasciatore francese in Australia, Jean-Pierre Thibault, in un discorso al National Press Club dell’Australian Journalists Organization. Secondo lui, non è chiaro come dovrebbero procedere le cose tra i paesi in aree come la fiducia reciproca.

Australia e Francia sono state in contrasto per un mese e mezzo dopo che l’Australia ha deciso di annullare un contratto da 40 miliardi di euro per i sottomarini francesi a favore di un accordo con gli Stati Uniti sui sottomarini nucleari.

Testo di Macron

Ieri sui media australiani è apparso un sms di Macron, che il presidente francese ha inviato a Morrison a settembre dopo aver suggerito una consultazione sottomarina. Questa proposta è arrivata poco prima dell’annuncio dell’accordo con l’America.

“Posso contare su buone o cattive notizie quando si tratta delle nostre ambizioni sottomarine condivise?” Si dice che Macron abbia inviato. Non si sa cosa abbia risposto Morrison, ma si dice che il primo ministro abbia usato la lettera di Macron come prova che la Francia non era sicura dell’accordo.

Secondo la Francia, l’annullamento dell’ordine è arrivato dal nulla. Macron ha precedentemente accusato il primo ministro australiano di mentire, anche durante la cena a Parigi durante l’estate. Morrison ha negato di aver mentito. Secondo lui, è sempre stato chiaro che i sottomarini diesel francesi potrebbero non essere stati abbastanza avanzati per l’Australia.

“L’inganno era intenzionale”

L’ambasciatore francese Thibault deplora la fuga del messaggio. Secondo lui, questo è un avvertimento per tutti i leader di governo che fanno affari con l’Australia. “Perché ci saranno fughe di notizie e ciò che dirai segretamente ai partner verrà usato contro di te”.

READ  Imprenditore riabilita strade a Munder

Tiene anche alla posizione che l’Australia ha mentito alla Francia. “L’inganno è stato deliberato”, ha detto. “E forse c’è differenza tra l’inganno e la menzogna. Ma se inganni un amico del primo ministro, gli mentirai”.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24