“piace o no”

Mar 21 settembre 2021 a 23:18• Ultimo aggiornamento: 23:27

Martedì sera ha dichiarato che le possibilità di ritorno di Nassir Mazraoui nella nazionale marocchina guidata da Vahid Halilhodzic sono molto ridotte. ESPN. Il difensore, insieme ad Hakim Ziyech, è in contrasto con l’attuale ct della nazionale ed è stato ignorato per mesi. Mazraoui ha deciso in una fase iniziale di legare la sua carriera internazionale al Marocco, motivo per cui non può più giocare per la nazionale olandese. Ziyech ha espresso la sua frustrazione all’inizio di settembre con un messaggio su Instagram.

In un’intervista con Jean-Just van Jangelen, Mazraoui ammette che si tratta di una “questione difficile”. “Non credo che tu possa passare attraverso una porta con questo ragazzo e finché è là fuori, ti metterai in grossi guai”, dice il presentatore di ESPN. “Sì, è così semplice”, ha detto Mazrawi. “Potrei renderlo più difficile di quello che è, ma lo dici molto bene. L’allenatore della nazionale preferirebbe non avere noi. Non sono una persona difficile con questo. Che lo sia o no”.

Mazraoui non può negare il suo rimorso per la situazione. “Vuoi giocare per il tuo paese, l’hai scelto”, ha detto il terzino destro dell’Ajax. “Ma se l’allenatore non mi vuole, posso saltare in alto e in basso… Se l’allenatore della nazionale è disposto a parlare, perché non dovrei essere aperto al riguardo? Non ho alcun contatto con Hakim a riguardo paese. E i sostenitori sono lì. spreco di energia. “

READ  Con i Campionati Europei Giovanili di Franeker, la Federazione Pallamano vuole ridare una prospettiva internazionale ai giovani

Ziyech ha risposto in precedenza tramite Instagram dopo che Halilhodzic ha parlato duramente di lui. “La prossima volta che parli, dì la verità!”, ha scritto Ziyech su Instagram Stories all’inizio di settembre. È stato un messaggio chiaro per l’allenatore della nazionale marocchino che ha accusato Ziyech di non fare uno sforzo. Halilhodzic, che ha annunciato alla fine dello scorso agosto, “Zyach non ha mostrato alcuna disciplina durante le ultime due partite”, ha detto che il centrocampista offensivo come Mazraoui non era nella rosa della squadra marocchina per la partita di qualificazione ai Mondiali contro il Sudan.


We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24