Più di 40 morti nell’incendio del grattacielo di Taiwan | All’estero

videoUn incendio che ha travolto un grattacielo nella città portuale di Kaohsiung, nel sud di Taiwan, ha ucciso almeno 46 persone e ne ha ferite più di 50 giovedì. Il bilancio delle vittime potrebbe aumentare poiché molti residenti ai piani superiori rimangono intrappolati.


Orso d’acqua


Ultimo aggiornamento:
12:20




L’incendio è divampato nelle prime ore del mattino ed è stato domato dopo più di quattro ore. I vigili del fuoco sono usciti in massa con 72 mezzi dei vigili del fuoco e circa 145 vigili del fuoco. Molti dei residenti del condominio sono persone anziane con disabilità fisica o demenza. Si teme che molti non riusciranno a fuggire dall’edificio in fiamme.

I vigili del fuoco spengono un incendio in un grattacielo di Taiwan. Fino a 46 persone sono state uccise e più di 50 sono rimaste ferite nel fuoco. © AP

L’edificio di quarant’anni ha tredici piani. Ai piani superiori si trovano circa 120 appartamenti. Gli scantinati erano vuoti. C’erano ristoranti e un cinema lì.

Non si sa come sia iniziato l’incendio. Le autorità di Kaohsiung, metropoli nel sud di Taiwan, hanno avviato un’indagine. La US Central News Agency ha citato funzionari secondo cui le vie di fuga sono state chiuse, ostacolando i soccorsi.

I vigili del fuoco stanno cercando di contenere l'incendio a Kaohsiung.

I vigili del fuoco stanno cercando di contenere l’incendio a Kaohsiung. © Agenzia per la protezione dell’ambiente

I vigili del fuoco si preparano a entrare nel grattacielo.

I vigili del fuoco si preparano a entrare nel grattacielo. © Getty Images

Le pareti sono state lasciate nere mentre il fuoco di Kaohsiung è stato spento

Le pareti sono state lasciate nere mentre il fuoco di Kaohsiung è stato spento © Getty Images

READ  Nonostante Victor li guardi, brillano di orgoglio a Budapest: "Qui mi sento a casa"

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24