Portale web dei medici di base online dopo ore di ritardo • GGD presenta una denuncia contro i teorici della cospirazione

L’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha chiesto che il numero di infezioni da coronavirus sia monitorato da vicino dopo le partite di calcio del Campionato europeo di calcio. A causa dei grandi gruppi di persone che vengono nelle città in cui si giocano le partite, viaggiando in quei luoghi e tornando indietro nei paesi europei, il numero di infezioni potrebbe aumentare del 10%.

Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità, il calo del numero di infezioni in Europa si è chiaramente fermato nelle ultime dieci settimane. Una nuova ondata di infortuni sarà inevitabile se, tra l’altro, gli appassionati di calcio perderanno la vigilanza. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, il Campionato Europeo diventerà probabilmente il cosiddetto evento dei super distributori.

Ai tifosi britannici che si recheranno in Italia per assistere alla partita di sabato contro l’Ucraina sarà negato l’ingresso allo stadio della Roma, anche se muniti di biglietto. Lo riferisce l’Ambasciata italiana a Londra. “Chiunque sia stato nel Regno Unito negli ultimi 14 giorni, indipendentemente dalla nazionalità o dal luogo di residenza, non potrà entrare allo stadio”, si legge nel comunicato.

Oggi, il ministro dell’Interno tedesco Seehofer ha fortemente criticato la UEFA. Dice che il modo in cui la UEFA organizza l’accesso degli spettatori alle partite del Campionato Europeo è irresponsabile.

READ  L'economia europea è in forte ripresa grazie a Italia e Spagna

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24