Psicologi del Consiglio di Stato contro il nuovo rimborso…

Quattro associazioni di psicologi si stanno dirigendo al Consiglio di Stato nella speranza di smantellare un nuovo accordo che renda più accessibile l’assistenza psichiatrica. Ritengono che il segreto professionale venga violato e si lamentano di un’applicazione arbitraria.

Fonte: belga

Grazie ad un accordo tra l’Istituto Superiore di Sanità Pubblica e l’Ambiente, FPS Sanità Pubblica e il settore, ora è possibile pagare 11 euro per visitare uno psichiatra per consultazione, anche se a condizioni e un numero limitato di sedute. Ma lo schema non è stato universalmente accolto.

Leggi anche. Andare da uno psicologo è diventato più facile ed economico: cosa cambierà esattamente? Quanto costerà la sessione? (+)

APPELpsy, KLIpsy, UPpsy-BUPsy e APPpsy, quattro associazioni di psicologi, si stanno recando al Consiglio di Stato per chiedere la rescissione dell’accordo. Sono organizzazioni più piccole dell’Associazione fiamminga degli psicologi clinici (VVKP), che è stata coinvolta nella negoziazione e nella firma dell’accordo, ma secondo Steve Goss di UPpsy-BUPsy, insieme rappresentano centinaia di psicologi.

Riservatezza e abusi professionali

Le associazioni ritengono che l’accordo sia in contrasto con i loro segreti professionali, perché il piano di rimborso prevede un ruolo per il medico di famiglia. Lo psichiatra dovrebbe condividere le informazioni sul paziente con il medico di famiglia.

“Questo non è un problema se il medico è già a conoscenza, ma sappiamo dalla ricerca che questo è raro”, afferma Joss. “Nella maggior parte dei pazienti, il medico di famiglia non ne sa nulla. Il fatto che tu perda il diritto al rimborso se non vuoi che il medico sappia che stai vedendo uno psichiatra è un problema”.

Inoltre, il finanziamento limitato – 151 milioni di euro – significa che non sono ancora possibili cure più economiche per ogni paziente e non per ogni psichiatra. “Ci sarà una selezione di chi può partecipare e chi no. Nessuno sa da cosa dipenderà questa scelta”, afferma Joss. “Questo è completamente arbitrario.”

Le quattro associazioni si propongono come alternativa all’estensione dell’attuale rimborso tramite casse malattia.

Leggi anche. Non la frana sperata dopotutto: appena il 30 per cento degli psicologi riuscirà a ottenere 11 euro (+)

READ  Gli Young Devils hanno subito messo da parte la Turchia e sono rimasti liberi nel turno preliminare dell'Europeo | diavoli Rossi

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24