Quasi la metà dei treni IC Direct dell’HSL subiscono ritardi a causa di lavori e problemi sui binari

Il mese scorso, è stato riferito che il 47% di tutti i treni IC Direct sulla HSL (Breda-Rotterdam-Amsterdam) hanno subito ritardi. annuncio. Si tratta di oltre il 22% rispetto alla prima metà del 2023. Secondo NS e ProRail ciò è dovuto a una “confluenza di circostanze”. La Rover Traveller Association chiede un risarcimento: “Tutte le ragioni per fare un gesto per i viaggiatori”.

Secondo un portavoce di NS il motivo principale del ritardo sono i lavori attualmente in corso a Rotterdam e Schiphol. A Rotterdam, ad esempio, non ci sono molti percorsi disponibili, il che significa che ci sono poche opzioni alternative.

Anche a Rijpwetering vige da tempo un limite di velocità di 80 km/h, che è la metà di quella che normalmente percorrono i treni IC Direct. Questa restrizione terminerà questo mese. “Ciò farà risparmiare dai tre ai cinque minuti”, afferma NS. “Infine, ICNG continuerà a fare meglio, come vediamo con tutti i nuovi treni”. Questa tendenza al rialzo è chiaramente visibile, perché la puntualità dei treni ICNG ha raggiunto l’80% in ottobre.

Tazza di caffè gratuita

La Rover Traveller Association ritiene inaccettabile la scarsa puntualità. “Un viaggiatore informato che riceve un caffè gratis e uno sconto sull’abbonamento avrà una sensazione migliore del suo viaggio rispetto a chi non ha idea del motivo per cui deve compilare per l’ennesima volta un modulo per richiedere il rimborso nel caso di ritardo”, dice il direttore Freik Buss ad AD. Tuttavia attualmente l’Associazione NS sta valutando un risarcimento: “Il desiderio è noto, ma nessuna decisione è stata ancora presa.”

NS e ProRail sono consapevoli dei problemi che HSL deve affrontare da tempo. Nel 2019 NS ha già offerto ai viaggiatori un abbonamento IC Direct Cento euro di risarcimento Di tutti i ritardi dovuti a problemi software nelle locomotive. Entrambe le parti hanno inoltre istituito uno speciale team di ottimizzazione. Il governo ha poi stanziato 60 milioni di euro per lavorare sull’HSL. Il team di ottimizzazione è ancora presente e, secondo NS, è impegnato a migliorare le prestazioni di HSL.

READ  I mercati azionari iniziano il nuovo anno con ottimismo

Problemi di dentizione

I vecchi treni IC Direct vengono sempre più sostituiti da treni ICNG, anche sui servizi per Bruxelles. Sebbene questi treni abbiano ancora problemi nella fase iniziale, si prevede che funzioneranno meglio delle apparecchiature che attualmente forniscono i servizi IC Direct.

Questo post è stato modificato l’ultima volta il 2 dicembre 2023, alle 12:19

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24