Questi tre paesi superano tutti gli altri paesi in Europa nei loro tassi di infezione | Corona virus quello che c’è da sapere

Tre paesi europei stanno attualmente battendo tutti i record in termini di nuove infezioni da Corona virus. Lo dimostrano gli ultimi numeri di Our World in Data. Danimarca, Irlanda e Cipro si elevano molto più in alto di tutti gli altri paesi europei.




La Danimarca è attualmente il più grande epicentro del coronavirus in Europa. Il Paese è in cima alla classifica da metà dicembre con il numero medio di nuovi casi confermati per milione di abitanti al giorno. Come risultato del primo sviluppo della variante omikron e di una vasta politica di test.

Leggi di più sotto il video: L’OMS è cautamente ottimista sulla pandemia nel 2022

L’altro ieri sono stati segnalati 21.403 nuovi contagi. Questi sono gli ultimi numeri disponibili. Solo un giorno fa erano più alti durante questa pandemia. Poi hanno segnato un enorme 23.228. In confronto: il picco della quarta ondata (con una variante delta) nel nostro Paese ha raggiunto più di 25.000 contagi confermati e la popolazione del nostro Paese è il doppio della popolazione della Danimarca.

Tuttavia, i dati preliminari mostrano che i danesi con infezioni da omicron finiscono in ospedale meno spesso delle infezioni delta, una tendenza riscontrata anche in Sudafrica e nel Regno Unito. L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha dichiarato che mercoledì in breve.


READ  La famiglia Somogyi è in modalità sopravvivenza a causa delle condizioni del piccolo Imre

Secondo lo Statens Serum Institute, ieri erano 665 i pazienti ricoverati in ospedale (diminuzione di 10 in 24 ore), di cui 75 ricoverati in terapia intensiva (diminuzione di 2 in 24 ore).

La Danimarca è uno dei migliori paesi per la vaccinazione in Europa e uno dei paesi meglio attrezzati per il sequenziamento delle varianti. Ha abbandonato le sue ultime misure restrittive a metà settembre, ma è stata nuovamente inasprita all’inizio di dicembre a causa di un aumento del numero di casi di coronavirus. Furono introdotte, tra l’altro, le vacanze di Natale e ristoranti e caffè dovettero chiudere a mezzanotte.

Irlanda

Anche l’Irlanda ha visto un forte aumento del numero di infezioni per due settimane a causa dell’aumento variabile degli omicron. E anche lì la nuova variante è ora dominante (92 percento). Laddove all’inizio di dicembre c’era un tasso di infezione abbastanza stabile di circa 5.000 nuovi casi confermati al giorno all’inizio di dicembre, quel numero è ora salito a 20.554 casi senza precedenti l’altro ieri (su 5 milioni di persone). Questo è più del doppio dei massimi delle onde precedenti.

Il segretario alla salute Stephen Donnelly ha ora limitato i test PCR a chiunque abbia più di 40 anni o meno di tre con sintomi perché la politica dei test non può essere seguita. Altri devono utilizzare un test di quarantena e antigene. Solo se l’ultimo risultato è positivo possono anche ottenere un test PCR.

© Reuters

Mentre l’Irlanda è tra i primi paesi per la vaccinazione e il richiamo, Donnelly si dice preoccupato per l’impatto della nuova ondata sull’assistenza sanitaria. Il governo irlandese in precedenza aveva limitato gli orari di apertura di bar, ristoranti e discoteche chiusi, ma non ha imposto restrizioni ufficiali ai negozi, ad eccezione dell’obbligo di indossare mascherine. Il capo della sanità irlandese Tony Holohan ha esortato le persone nel suo paese il giorno dopo Natale a limitare i loro contatti ed evitare per il momento luoghi affollati come i negozi.

Cipro

Il terzo paese nel gruppo dei paesi europei più colpiti è Cipro. Ieri sono stati segnalati 5.048 nuovi casi confermati (su una popolazione di 1,2 milioni). Giovedì erano ancora 3.851 e circa 2.000 all’inizio della settimana. Anche qui il colpevole è la variabile omicron.

Reuters

© Reuters

Questa settimana, il governo di Cipro ha esteso il suo impegno a lavorare da casa e ha invitato tutti i residenti a sottoporsi a test per l’infezione da coronavirus almeno una volta alla settimana.

A Cipro, il 10 dicembre è stato registrato il primo caso della variante omikron. Cipro è anche uno dei leader per quanto riguarda la vaccinazione. Il rinforzo va avanti da settembre.

Belgio

Il gruppo leader in Danimarca, Irlanda e Cipro segue da vicino un secondo gruppo di cinque paesi con alti tassi di infezione: Regno Unito, Malta, Francia, Islanda e Grecia. Seguono Spagna, Portogallo e Svizzera. Il Belgio è ora al centro della classifica.

Leggi di più sul Corona virus Nel nostro profilo.

I consigli di viaggio sono più severi di oggi: solo due posti in Europa non sono rossi

Anche il Belgio dovrebbe abbreviare i periodi di quarantena? E le mascherine FFP2 diventeranno il nuovo standard? Rispondi a 5 domande urgenti sull’onda omicron (+)

Guarda anche: Bowdoin Catrie: 72 percento di infezioni da omicron

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24