RCS si muove con i tassi italiani nel 2022: Milano-Torino a passo verso Milano-Sanremo | Ciclismo

La Milano-Torino fu organizzata per la prima volta nel 1876 e poi datata a marzo. Poi l’antica corsa si è spostata in autunno, ma ora sarà di nuovo una corsa primaverile.

Il calendario della primavera italiana per il 2022 sarà così: lo Stretto Bianca si correrà sabato 5 marzo e la Tyrrheno-Adriatico inizierà lunedì 7 marzo. Il concorso termina domenica 13 marzo.

Gli appassionati di ciclismo lo affronteranno subito: la mossa dell’organizzatore RCS è di correre contemporaneamente la Parigi-Nizza e la Tireno-Adriatico la prossima primavera. La competizione a tappe italiana di solito inizia il mercoledì dopo lo Stretto Pioneer.

La pausa con Milano-Sanremo (sabato 19 marzo) sarà colmata da Milano-Tour mercoledì 16 marzo.

Oltre alle sedie musicali in primavera, RCS Zero ha confermato che riceverà un Grande Bardensa d’oltremare il prossimo anno. Il giro d’Italia inizia venerdì 6 maggio, quindi ci sarà un ulteriore (terzo) giorno libero per facilitare il viaggio di ritorno in Italia.

Nel 2020 la Grande Bardensa di Budapest è caduta in acqua, ma non è ancora chiaro se l’anno prossimo avrà luogo un restauro ungherese. Anche la Slovacchia è menzionata come candidato.

Entro il 2022, tutti i Grandi Giri avranno un inizio all’estero. Il tour inizia a Copenaghen, Volda Utrecht.

READ  Il combattente per la libertà italiano Garibaldi non è affatto innocente

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24