Re Guglielmo Alessandro non andrà ai Giochi invernali in Cina | gli sport

Il ministro ha affermato che la mossa è stata presa in linea con la posizione assunta ai Giochi estivi di Tokyo. Anche il re risiedeva lì. Secondo Knabin, se i fan dall’estero non vengono accolti a causa di Corona, sarà “un quadro strano se un fan viene escluso”.

Quasi la metà dei rappresentanti non vuole che nessuna delegazione del governo si rechi in Cina a causa delle violazioni dei diritti umani. Una proposta di non andare è fallita di poco due settimane fa. Secondo i gruppi per i diritti umani, circa un milione di uiguri, una minoranza musulmana, sono nei campi di internamento. La Camera ha già dichiarato che la Cina sta commettendo un genocidio contro gli uiguri.

Il governo non vuole ancora stabilire se i ministri andranno a Pechino. Knapen vuole discuterne prima con altri paesi dell’UE. Il governo degli Stati Uniti ha annunciato questa settimana che non invierà una delegazione ufficiale ai Giochi. Presto la Camera dei rappresentanti voterà una nuova mozione che chiede al governo di non inviare una delegazione ai Giochi invernali di Pechino.

Newsletter Telesport

Quotidianamente le più importanti notizie sportive, risultati, analisi e interviste.

Indirizzo email non valido. Si prega di compilare di nuovo.

Leggi Qui La nostra politica sulla privacy.

READ  La Commissione europea prende provvedimenti contro l'Ungheria sulla legge anti-gay | all'estero

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24