Red Bull mette una striscia positiva sul primo di Verstappen

Dopo che la Mercedes ha fatto registrare ancora una volta il miglior tempo nelle seconde prove libere, Christian Horner teme il peggio. La Red Bull ha abbastanza compiti per assicurarsi che Max Verstappen abbia ancora una possibilità all’inizio, anche se le lunghe distanze sembrano favorevoli per i piloti del team austriaco. “Siamo ancora in tempo per preparare la macchina”, dice con sicurezza Horner a Sky Sport.

“Loro (Mercedes, editore) sembrano molto forti qui. Soprattutto nei primi due settori. Nel terzo settore possiamo tornare un po’ indietro, ma il danno si fa nei primi secondi. Cerchiamo un setup più veloce e più rapidamente.”

Kansen ad Abu Dhabi “50/50”

Tuttavia, secondo Horner, Verstappen ha ancora abbastanza possibilità di vincere il titolo mondiale. Al ritmo di gara, le cose stanno andando bene alla Red Bull. “Con il nuovo layout della pista, anche il degrado delle gomme sarà un fattore importante. Le curve a sinistra in particolare richiedono molte gomme. Sembrano un po’ 50/50 e sarebbe bello vedere la giusta opzione strategica. “

“Abbiamo visto che il motore dà molte prestazioni alla Mercedes. Ma sì, dobbiamo trovare il tempo sul giro in un modo diverso. Ovviamente facciamo del nostro meglio e troviamo il modo di qualificarci il più in alto possibile. Allora possiamo iniziare bene la gara”.

Perez ottiene un ruolo importante da Horner

“Conosce il suo lavoro questo fine settimana”, ha detto Horner quando gli è stato chiesto cosa potrebbe fare Perez ad Abu Dhabi. “Il campionato costruttori è fuori portata a meno che non ci siano i pensionati in Mercedes. Il suo compito è aiutare il compagno di squadra, si sa, è in gran forma”. Durante la seconda sessione di allenamento, Perez è finito direttamente dietro Verstappen nella lista dei tempi. “Farà qualsiasi cosa per aiutare Max.”

READ  Zoe Hoboldt è membro della Federazione Internazionale del Turismo Equestre

Battere Lewis Hamilton sarebbe un compito enorme secondo il boss della Red Bull, ma arrendersi non è un’opzione. “Lewis sta facendo bene e la Mercedes sta facendo bene. Abbiamo una possibilità e daremo tutto a Max. Come ha guidato quest’anno, con il suo cuore e la sua passione. Ha guidato con convinzione e coraggio. Lo faremo anche questo fine settimana!” Se può farlo, sarà la migliore prestazione che abbiamo raggiunto in questo sport”.

Verstappen e Hamilton deragliano ancora di più

Che strano weekend di gara in Arabia Saudita. Dalla caduta di Max in qualifica, alle tre partenze e due penalità in gara per Verstappen, che ha perso contro Hamilton. Nell’ultimo podcast RN365, Tom Coronel, Rod Demers e il presentatore Joris Musterdijk danno un’occhiata alle folli corse di Jeddah e aspettano con impazienza il finale di stagione, che potrebbe andare completamente fuori strada…

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24