Ridotta l’età per votare alle elezioni del Senato: da 25 a 18 anni

L’età di voto per il Senato italiano è ridotta a 25-18 anni e oltre. Giovedì il parlamento italiano ha approvato a maggioranza il necessario emendamento, Segnala ai media italiani. Secondo la Camera dei rappresentanti, l’età di voto era già diciotto anni e più.

In assenza di elezioni anticipate, gli italiani di età superiore ai 18 anni potranno votare al Senato per la prima volta nel 2023. Secondo gli esperti, la differenza nell’età di voto del Senato e della Camera dei rappresentanti ha talvolta portato a una diversa maggioranza in parlamento, secondo Reuters. Ciò aumenterà l’instabilità politica in Italia.

Nelle elezioni del 2023 ci sono molti meno parlamentari attualmente eletti rispetto al Senato e alla Camera dei rappresentanti. Nel 2019 il Parlamento italiano Un progetto Ciò riduce il numero di parlamentari da 945 parlamentari e senatori a 600 parlamentari. Ciò porterà a un processo decisionale più efficiente e a un risparmio sui costi.

READ  L'Europa può tornare in vacanza da metà giugno

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24