Riesebeek (28) ha debuttato al Giro d’Italia, come è apparso Lindemann | giroscopio

Oscar Resbec farà il suo debutto nel Grand Tour all’età di 28 anni. Il ciclista di Tiel è stato inserito nella selezione belga Alpecin-Fenix ​​per il Giro d’Italia. Il Giro parte l’8 maggio a Torino.




La squadra porta in Italia sei belgi e punta con Tim Merler alla vittoria in volata sulle tappe pianeggianti. Matthew van der Poel, il lungo dell’Albaicin Phoenix, inizierà il Tour de France entro la fine dell’anno.

Gli altri corridori selezionati per prendere parte al giroscopio sono il campione belga Dries de Bondt, Gianni Vermeersch, Louis Verwijk, Jimmy Janssens, Sene Lissen e il tedesco Alexander Krieger.

Gioca con il più grande gioco di giroscopio per bici
Sei un vero intenditore di giroscopi? Allora gioca con il gioco di ciclismo Giro! Raduna una squadra di 20 corridori e ottieni punti con la loro posizione nella classifica di tappa. Hai la possibilità di vincere fantastici premi.

gioco di ciclismo giroscopico © DPG Media

Lindemann inizia a formare il Sudafrica

Sabato prossimo a Torino inizierà anche la presentazione di Bert Jan Lindemann. Per il 31enne Lindemann, arrivato dalla Jumbo-Visma lo scorso inverno, si tratta della terza corsa a tappe italiana. C’era già stato nel 2015 e nel 2018.

La nazionale sudafricana ha chiamato in testa alla classifica gli italiani Giacomo Nizzolo e Domenico Pozovivo. Il 31enne campione europeo su strada Nizzolo ha vinto la classifica a punti al Giro due volte, nel 2015 e nel 2016, ma non è riuscito a vincere una tappa sulle nove volte a cui ha già partecipato.

Pozofevo (38) ha già iniziato il Grand Tour in patria per la quindicesima volta. L’anno scorso ha concluso la gara fuori dalla top ten, riuscendo cinque volte a finire nella top ten. Bozofevo ha vinto una tappa al Giro nel 2012.

Qhubeka porta a Torino due dei primi iscritti al Giro: il tedesco Max Walscheid e lo svizzero Mauro Schmid. Il team è composto anche dallo svizzero Kilian Francini, Paul Lukas Wisniewski e dal belga Victor Campinaarts, che si concentrano principalmente sulle fasi di apertura e chiusura, cronometro rispettivamente di oltre 8 e 29 chilometri.

Peter Sagan
Peter Sagan © Agenzia per la protezione dell’ambiente

Bora scommette su Sagan e Bushman

Come previsto, Bora Hansgrohe ha nominato Emmanuel Buchmann e Peter Sagan capitani delle squadre. Il tedesco Buchmann è già arrivato quarto al Tour de France (2019), ma la pista del Giro di quest’anno dovrebbe adattarsi meglio a lui, secondo la squadra tedesca.

Per Sagan, atteso soprattutto negli sprint, è la seconda volta al Giro. L’anno scorso, al debutto in Italia, ha vinto una tappa. Buchmann non aveva mai corso prima con un giroscopio. Sarà accompagnato da quattro suoi compagni di squadra italiani: Giovanni Allotti, Cesare Benedetti, Matteo Fabro e Daniel Os. La squadra del Giro è composta anche da Pole Maciej Bodnar e dall’austriaco Félix Grossschartner.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24