Riot Games mostra i filmati del progetto di gioco di combattimento 2D L – Giochi – Notizie

Riot Games ha rilasciato agli sviluppatori nuovi screenshot e ha rivelato i dettagli dei contenuti per Project L. Con questo titolo provvisorio, la società sta lavorando a un gioco di combattimento 2D ambientato nel mondo di Runeterra.

Project L sarà un gioco di combattimento in cui i giocatori scelgono una squadra di due personaggi e gareggiano contro una squadra simile. I personaggi sono basati sui campioni dell’universo Runeterra e League of Legends. Ad esempio, i creatori mostrano il personaggio Ekko, che ha un attacco alla schiena, permettendogli di ripetere un attacco precedente.

Sebbene Riot mostri il gameplay di Project L in un video, Enfasi sui produttori che questo è per fetta verticale lui va. Ciò significa che il gioco non è stato ancora sviluppato, ma è stato realizzato un piccolo pezzo giocabile per mostrare specificamente queste immagini e questi movimenti.

Gli sviluppatori affermano: “Può sembrare che il gioco stia per finire, ma c’è ancora molto lavoro da fare”. Riot ha confermato che Project L è ancora in una fase iniziale di sviluppo e non verrà lanciato quest’anno o il prossimo. Lo studio non dirà quando il gioco verrà rilasciato, ma la formulazione indica una versione del 2023 il prima possibile.

L’obiettivo dei creatori è creare un gioco di combattimento che dia ai giocatori “anni o decenni” e la certezza di non volerci precipitare. Il gioco dovrebbe essere facile da giocare ma difficile da padroneggiare completamente. Riot si concentrerà anche molto sul codice di rete, per un gameplay online senza interruzioni. Lo studio utilizza la propria tecnologia RiotDirect, utilizzata anche in League of Legends e Valorant.

Project L è stato annunciato per la prima volta nel 2019, ma poi il picchiaduro è rimasto in silenzio per molto tempo. Lo studio afferma che ora fornirà ulteriori informazioni sullo sviluppo. L’anno prossimo, Riot annuncerà di più in due occasioni. Il primo aggiornamento sarà offerto nella prima metà del 2022.

READ  Netflix ha un'espansione separata?

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24