Robin Ostlund vince per la seconda volta la Palma d’Oro a Cannes | Attualmente

Il regista svedese Robin Ostlund con il suo film triangolo della tristezza Ha vinto per la seconda volta la Palma d’Oro al Festival di Cannes. Nel 2017 ha anche ricevuto il prestigioso Film Award per la sua satira svedese Piazza.

triangolo della tristezza Ruota attorno a una nave da crociera che affonda. Quindi i passeggeri ricchi devono costruirsi una nuova vita su un’isola disabitata. Il film ha ricevuto una standing ovation di otto minuti a Cannes. Harris Dickinson, Charlie Dean e Woody Harrelson sono i protagonisti.

“Quando abbiamo iniziato a realizzare questo film, avevamo un obiettivo: provare davvero a renderlo un film emozionante che facesse riflettere il pubblico”, ha detto Ostlund. “Volevamo intrattenere il pubblico, volevamo che si facessero domande, volevamo che avessero qualcosa di cui parlare dopo lo spettacolo”, ha detto il regista.

Ostlund ha vinto la sua prima Palma d’Oro per il film nel 2017 Piazza† Inoltre, lo svedese è noto dal film forza maggiore† Ha vinto il Premio della Giuria a Cannes nel 2014.

Il primo premio è stato assegnato quest’anno a due film: chiudere del regista belga Lucas Dönt e stelle a mezzogiorno La regista francese Claire Denis. Anche il premio della giuria doveva essere condiviso otto montagne dai registi belgi Felix van Groningen e Charlotte Vandermerch e EO Diretto dal regista polacco Jerzy Skolimowski.

Il concorso per il premio principale del Festival di Cannes è stato riempito con questa versione – forse più del solito – con nomi noti del mondo dell’arte. È probabile che questi film appaiano più spesso nei prossimi mesi. Piace ai vincitori della palma Amour, l’albero della vita E il parassita Negli ultimi anni, ad esempio, hanno fatto bene anche agli Academy Awards, che sono stati assegnati solo l’anno successivo.

READ  Un giorno speciale per Sophia Loren

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24