Roma premia il vincitore dell’Eurovision Manskin Prize | Notizie RTL

I membri della band italiana Måneskin, vincitori del recente Eurovision Song Contest di Rotterdam, sono stati premiati martedì a Roma. Il sindaco Virginia Raggi ha salutato in municipio Damiano David, Victoria de Angelis, Thomas Raggi ed Ethan Turchio.

Durante una cerimonia, Raggi ha elogiato Minskin per la vittoria e per il fatto che il quartetto sta ottenendo un successo mondiale. Secondo lei, i quattro hanno riportato la musica italiana sulla mappa. Dopo l’incontro, i membri sono apparsi sul balcone del municipio con Raji.

Manskin ha ricevuto una piccola statua della Lupa Capitolina, il simbolo di Roma. Il premio è considerato la più alta onorificenza nella capitale italiana.

La band ha vinto l’Eurovision Song Contest alla fine di maggio con la canzone Zitti E Buoni, che ha posto fine a 31 anni di siccità per l’Italia. I Måneskin hanno iniziato a Roma come band di strada e breakout dopo aver partecipato all’X Factor italiano. Dall’Eurovision Song Contest, il gruppo è stato nelle classifiche di tutto il mondo con diverse canzoni. La loro cover di Beggin’s da The Four Seasons è stato il record per il maggior numero di streaming su Spotify per settimane.

In Italia sono già iniziati i primi preparativi per l’Eurovision Song Contest del prossimo anno. Diciassette città, tra cui Roma, Milano e Firenze, hanno annunciato la scorsa settimana il loro interesse ad ospitare l’evento.

ANP Street / RTL

READ  Dopo decenni di pessimismo, gli italiani sono improvvisamente in giubilo: "Ci sentiamo vincitori"

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24