Rosso per un placcaggio corretto anche dopo l’interruzione del VAR? IO …

Nella partita di Serie A italiana di martedì, a causa di un gol all’ultimo minuto, il Venezia ha dovuto ingoiare una dolorosa sconfitta contro la rivale diritta Salernitana 1-2. Successivamente, il difensore del Venezia Ethan Ambadu è stato umiliato per un cartellino rosso.

Vincent van Genecten

68′ minuto di gara allo Studio Pierre Luigi Benzo. La Salernitana ha pareggiato cinque minuti prima, quindi il confronto tra i due dottorandi è stato del tutto aperto. Ambatu, reclutato dal Chelsea, si lascia passare un passaggio tra le gambe, ma non si accorge subito che Frank Ribery è in agguato. L’attaccante francese vuole raccogliere il pallone, ma Ambadu lo gestisce abilmente di piede. Il pericolo svanisce… no?

L’arbitro ha fischiato un errore commesso da Marco de Bello Welshman, che ha ricevuto un cartellino rosso sotto il naso e gli è stato permesso di fare il bagno. Perché dimostra più e più volte che Ambadu ha svolto una difesa perfetta contro l’ira di tutti quanti.

Ma ovviamente hanno il VAR in Italia. L’arbitro del video ha invitato De Bello a venire a vedere le immagini. Sembrava esserci un “errore chiaro” nel prodotto. Venezia era pronta a procedere con l’Undici. Ma l’arbitro ha valutato quello che poteva e ha confermato la decisione. Con tutte le conseguenze per Venezia.

“L’arbitro è stato l’uomo peggiore in campo e ha rovinato la partita”, ha detto arrabbiato l’allenatore Paulo Sanetti. “E’ stato anche invitato dal VAR… Non ti aspetteresti cose del genere in Serie A. Vogliamo ottenere il nostro posto in Serie A in base alle nostre prestazioni, non a risultati come questo. Questa è la realtà”.

Il contenuto di un social network che vuole scrivere o leggere cookie è inserito qui. Non hai l’autorizzazione per accedere a questo.

READ  Euro Under 21: Paesi Bassi, Spagna, Germania, Italia | Minori di 21 anni

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24