Samsung mostra un prototipo di display OLED estensibile in un cardiofrequenzimetro – IT Pro – Notizie

Samsung ha dimostrato un prototipo di display OLED estensibile. Questo monitor viene utilizzato in un tipo di dispositivo indossabile, utilizzato come cardiofrequenzimetro. Secondo Samsung, lo schermo di questo cardiofrequenzimetro può essere esteso fino al 30% senza alcun calo delle prestazioni.

Secondo i ricercatori Samsung, il dispositivo indossabile fornisce misurazioni della frequenza cardiaca con un “grado di sensibilità più elevato” rispetto agli attuali sensori indossabili, afferma la società in comunicato stampa. Questo perché il sensore estensibile aderisce meglio alla pelle, il che limita il degrado delle prestazioni che il movimento può causare.

Samsung ha realizzato lo schermo in gomma sintetica, che è un materiale flessibile. L’elastomero utilizzato da Samsung è stato trattato per resistere al calore generato dai dispositivi elettronici incorporati. Per mitigare lo stress indotto dallo stress, i ricercatori hanno utilizzato una struttura a “isola” simile a una griglia con pixel OLED.

immagine: Samsung / SAIT

“La forza di questa tecnologia è che puoi misurare i tuoi dati biometrici per un periodo di tempo più lungo senza dover rimuovere il sensore quando dormi o ti alleni, perché il cerotto sembra parte della tua pelle”, ha scritto uno dei ricercatori in il comunicato stampa. da Samsung. Puoi anche visualizzare i tuoi dati biometrici direttamente sullo schermo senza doverli trasferire su un dispositivo esterno.

Durante i test di un display OLED estensibile, i ricercatori del Samsung Institute of Technology hanno collegato sensori di frequenza cardiaca PPG e display OLED estensibili al polso vicino all’arteria coronaria. Nel corso dell’indagine era certo, tra l’altro, che i movimenti del polso non provocassero alcuna perdita di qualità del materiale. Il sensore della frequenza cardiaca rimarrà affidabile fino al 30%. Secondo i ricercatori, il sensore e lo schermo OLED hanno continuato a funzionare stabilmente dopo essere stati allungati mille volte. I ricercatori del Samsung Research Institute hanno pubblicato un rapporto di ricerca completo in scienza avanzata.

READ  Microsoft offre anteprime di Office 2021 per Mac e Office LTSC - Computer - Notizie

Samsung scrive che la tecnologia a schermo intero “a forma libera” è ancora agli inizi, ma la società afferma che sono già state fatte molte ricerche sugli schermi OLED estensibili, che possono essere allungati in tutte le direzioni. Questo prototipo è un esempio. Ci vorrà del tempo prima che gli schermi OLED estesi finiscano nei prodotti già sul mercato, anche se questo è l’obiettivo.

I primi casi d’uso per schermi OLED estensibili al momento si concentreranno principalmente su dispositivi sanitari simili, piuttosto che utilizzarli nell’elettronica di consumo o nei dispositivi indossabili Samsung Galaxy. Questo perché gli schermi utilizzati sono ancora molto primitivi, con solo pochi pixel. “Oltre al sensore di frequenza cardiaca utilizzato in questo test, abbiamo in programma di incorporare sensori estensibili e display “a forma libera” ad alta risoluzione per consentire agli utenti di monitorare cose come la saturazione di ossigeno, l’EMG e la pressione sanguigna”.

immagine: Samsung / SAIT

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24