“Sarebbe stata una buona idea parlare con i Paesi Bassi per una settimana prima del campionato europeo di hockey” | Leoni rossi

Una settimana prima dell’inizio dei Campionati Europei, i Paesi Bassi hanno messo piede domenica. Orange è arrivato con una vittoria per 0-4 ad Anversa. Dovremmo preoccuparci degli uomini di hockey belgi? “Non fatevi prendere dal panico”, dice il commentatore di hockey Flores Gertz, “ma non è stato molto bello”.

I Reds sono i campioni del mondo e difenderanno il titolo europeo anche nei prossimi Campionati Europei. Quindi i belgi sono tra i favoriti, ma dovrebbero essere migliori rispetto a domenica scorsa contro l’Olanda.

“Quella partita era in realtà la partita d’addio del Campionato Europeo”, dice Flores Gertz. “Forse è stata una fortuna che non ci fosse pubblico, altrimenti sarebbe stato un addio a una tonalità minore”.

“L’Olanda è uno dei maggiori concorrenti. Non sono ancora al meglio e stanno ancora cercando la loro scelta per il campionato europeo. Ma l’Olanda è arrivata libera e ha giocato liberamente e il Belgio non era da nessuna parte. Non c’era davvero nulla da dire su quello. -4. “

L’intera squadra ha ritenuto che ci fosse ancora una parola seria da dire.

Flores Girts

C’erano circostanze attenuanti? “I giocatori hanno cercato di ridurlo da soli, ma perdere con l’Olanda in questo modo non è molto positivo”, dice Gerts.

“Non so che tipo di settimana di allenamento hanno fatto i belgi. Forse è stata una settimana molto difficile? Ma non ha detto niente nei commenti”.

“Sentivo che l’intera squadra avrebbe avuto qualche parola in più da dire. Anche se penso anche che non dobbiamo andare nel panico. L’apice dei Leoni Rossi ai Giochi Olimpici e vedete i Campionati Europei si stanno preparando per Tokyo”.

“L’opposizione ora vedeva che il Belgio poteva essere sconfitto”.

Il pappone rimarrà contro l’Olanda con i leoni rossi? “I belgi sono ancora sensibili all’onore. Penso che daranno gli ultimi ritocchi sabato nella prima partita del campionato europeo contro la Spagna”, ha detto Flores Geertz.

“A centrocampo dovrebbe essere meglio che affrontare l’Olanda. Di solito questa è la grande forza del Belgio, ma Denayer, Duhman e Jognard non hanno giocato contro l’Orange. Se questa diventa una tendenza, è preoccupante”.

“O non ci aspettiamo molti leoni? Non credo. Il Belgio è il numero 1 al mondo, campione europeo e campione del mondo. Quindi devi giocare così in ogni partita”.

“La volontà di dimostrare che ogni partita, che a volte manca ai Red Lions. Bisogna dare ai propri avversari la sensazione che non ci sia nulla da vincere. Adesso anche il resto ha visto che il Belgio può essere sconfitto. È bello parlarne. le orecchie una settimana prima dell’Europeo “.

READ  Il celacanto "fossile vivente" sorprende ancora: un pesce gigante di 100 anni e una gravidanza di 5 anni

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24