Serie impressionante dell’Italia dopo 37 (!) partite: Spagna fortissima a Milano

Spagna Domani affronteranno Francia o Belgio nella finale della Nations League. La Rose ha vendicato la sconfitta in semifinale europea contro l’Italia e ha regalato al campione d’Europa la sua prima sconfitta in 37 (!) partite: Ferran Torres ha segnato due gol poco prima dell’intervallo, 1-2 troppo tardi per dieci italiani.

La Spagna ha già battuto una nuova generazione di giocatori ai Campionati Europei e viene felicemente rianimata nella Nations League: il talento diciassettenne dell’FC Barcelona è sempre cresciuto fino a diventare il più giovane nazionale spagnolo. All’inizio, entrambi i paesi hanno cercato un attacco, ma è stata la Spagna a rompere l’incantesimo. Con un cross scalato di Michael Orsabel, Torres ha improvvisamente preso aria e Gianluigi Donnarumma – fischiato dai tifosi del suo vecchio club Milan – non ha avuto scampo: il bellissimo 0-1 era un dato di fatto.

Gli ospiti sembravano premere per un po’, ma Leonardo Bonucci ha sparato in bocca a Donnarumma. Tuttavia, nell’intervallo, la battaglia della semifinale si è trasformata in un giro decisivo. Ponzi ha combattuto il gomito con Sergio Busquets e ha vinto il suo secondo cartellino giallo. Poco dopo, Torres è stato riscoperto da Oyersapal: il suo colpo di testa che cattura l’attenzione è stato l’ultimo arresto di un attacco strabiliante e ha portato allo 0-2 a metà tempo.

La partita è stata un successo, ma la Spagna non è riuscita a dare il colpo di grazia: Marcos Alonso e Orezbal sembravano sulla via dello 0-3, ma hanno tenuto in vita l’Italia. Nella fase finale è improvvisamente diventato 1-2. Nonostante i loro numeri, gli italiani sono riusciti ad attraversare in due la metà campo: Federico Cesa non ha mostrato egoismo e Lorenzo Pellegrini ha segnato a porta vuota.

Un attacco finale italiano non ha lasciato il campo, ma la Spagna ha chiuso la partita senza troppi problemi. La squadra di Louis Enrique ora può aspettare e vedere chi è il nemico: Francia e Belgio si incontrano a Torino. Il finale di consolazione di domenica pomeriggio – comunque con l’Italia – è allo Juventus Stadium, con la Spagna che torna in serata a San Siro per la battaglia finale.

READ  Amazon è certificata come il miglior datore di lavoro in Italia, Spagna e Francia

Guida il video

Guarda i migliori video di calcio qui

Altri video

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24