Settimana drammatica per Matisse de Ligt e Juventus dopo la sconfitta in campionato contro l’Atalanta | calcio

Nello squatter in Italia, Matisse de Ligt e Martin de Rhone hanno gareggiato l’uno contro l’altro. Teun Koopmeiners e Hans Hateboer si sono dovuti accontentare di un posto in panchina. Entrambe le squadre speravano in un risultato migliore sabato sera rispetto a quanto avevano fatto all’inizio di questa settimana in Champions League. De Ron ha giocato un pareggio con l’Atalanta contro lo Young Boys (3-3), mentre De Ligt ha ricevuto un duro colpo con la Juventus contro il Chelsea (0-4).

Dopo quasi mezz’ora di gioco, Duvan Zapata ha aperto le marcature all’Allianz Stadium. Dopo che l’attaccante ha ottenuto molto spazio da Leonardo Bonucci, ha concluso la partita in grande stile e ha portato in vantaggio gli ospiti: 0-1. De Ligt è stato anche autorizzato a prendere il colpo. L’olandese si è posizionato lontano dalla sua difesa e ha così alzato il fuorigioco di Zapata. La nitidezza è tornata a mancare alla Juventus.

vecchia Signora È andato alla ricerca del pareggio dopo il primo tempo. De Ligt era molto vicino a rimediare all’errore, ma il difensore ha visto frenare il suo sforzo. L’Atalanta ha mantenuto due reti inviolate per tutto il resto della partita, quindi la settimana drammatica della Juventus si è conclusa con un’altra sconfitta. Nella fase finale, i Teun Koopmeiners sono stati raggiunti dall’Atalanta, che ha perso l’ultima volta in Serie A il 3 ottobre.

L’Inter non sbaglia nell’andata contro il Venezia

L’Inter non ha sbagliato nel campionato italiano di calcio nell’andata contro il Venezia. La squadra di Mister Simone Inzaghi ha vinto 2-0 a Venezia.

Hakan Celhanoglu ha segnato il primo gol dopo più di mezz’ora. Il centrocampista turco ha impiegato una ventina di minuti e la palla è scomparsa dietro l’ex portiere dell’Arizona Sergio Romero che stava ancora toccando leggermente la palla. Nel recupero del secondo tempo, Lautaro Martinez ha deciso la partita con un calcio di rigore.

READ  Olimpiadi: Danimarca senza fare la squadra di inseguimento finale

Denzel Dumfries è partito dalla panchina dell’Inter e al 72′ è entrato in campo il centrocampista Matteo Darmian.

Terza l’Inter, a un punto dai connazionali Milan e Napoli. I numeri 1 e 2 saranno ancora attivi domenica.

Mostra il file qui Classifica, risultati e programma Nella serie A

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24