Sondaggio | Qual è il tuo momento sportivo migliore nel 2021? | altri sport

Il 2021 è stato un anno ricco di momenti sportivi speciali e belli. Qual è il momento più bello per te? Lascia il tuo voto nel nostro sondaggio.





votazione

Qual è il tuo momento sportivo migliore nel 2021?

  • 27 giugno: Matthew van der Poel veste la maglia gialla al Tour de France (9%).

  • 7 luglio: Danimarca in semifinale agli Europei dopo il dramma su Eriksen (2%).

  • 30 luglio: Nick Keeman vince l’oro BMX con un ginocchio rotto (3%)

  • 5 agosto: Shanne Braspenincx vince l’oro su keirin (0%) dopo una strada difficile

  • 6 agosto: Harrie Lavreysen batte Jeffrey Hoogland nella finale sprint (1%).

  • 7 agosto: Sivan Hasan vince il suo secondo oro olimpico (8%).

  • 5 settembre: Max Verstappen vince nella soleggiata Zandvoort (3%)

  • 23 ottobre: ​​Rico Verhoeven il suo occhio rotto è ancora troppo forte per Jamel Ben Seddik (1%)

  • 16 novembre: Orange si qualifica per la Coppa del Mondo con Van Gaal in sedia a rotelle sugli spalti (1%).

  • 12 dicembre: Max Verstappen emozionante primo titolo mondiale (72%)


8534 voti

27 giugno: Mathieu van der Poel conquista la maglia gialla al Tour de France

Con tribune vuote, infortuni e cancellazioni, il 2021 ha dovuto affrontare i necessari problemi di avvio, ma da metà aprile i tifosi di tutta Europa sono tornati negli stadi e hanno iniziato una grande estate sportiva. Per gli appassionati di sport olandesi, il primo evento è stato il Tour de France, dove anche Mathieu van der Poel si è dimostrato un eccezionale corridore su strada. Ha vinto drammaticamente il palco per More de Brittany. Quando l’MVDP ha tagliato il traguardo, ha sottolineato chiaramente: Questo era per il nonno Raymond Poulidor. Van der Poel ha poi guidato con orgoglio e coraggio la maglia gialla per altri sei giorni.

Matthew van der Poel indica il cielo dopo aver vinto una tappa al Mer de Brittany © AFP

7 luglio: Danimarca in semifinale agli Europei dopo un dramma su Christian Eriksen

Agenzia per la protezione ambientale
© Agenzia per la protezione dell’ambiente

L’Europeo 2020 è stato annullato lo scorso anno, ma il torneo è iniziato l’11 giugno 2021. Nella terza partita dell’Europeo, tra Danimarca e Finlandia, milioni di telespettatori sono stati commossi da grandi emozioni. Poco prima dell’intervallo, Christian Eriksen è caduto e non c’era nessun avversario in giro. Divenne presto chiaro che qualcosa non andava. Guidati dal capitano Simon Kjeer, i giocatori danesi hanno formato uno scudo umano attorno a Eriksen, che era in fase di rianimazione cardiopolmonare sul campo.

READ  Mark van Bommel uscirà dalla coppa con il Wolfsburg per un errore fatale? | calcio

Poche ore dopo, i giocatori paralizzati della Danimarca hanno perso contro la Finlandia nel secondo tempo (0-1), ma la squadra del Ct nazionale Kasper Hjolmand si è miracolosamente ripresa e ha raggiunto la semifinale. L’Inghilterra si è dimostrata molto forte nei tempi supplementari. Quattro giorni dopo, gli inglesi perdono in finale ai rigori contro l’Italia. E la notizia più bella di sempre: Eriksen si è ripreso bene e si è mostrato ai compagni durante il torneo.

30 luglio: Niek Kimmann vince l’oro BMX con un ginocchio rotto

Dopo il Campionato Europeo, ci sono voluti solo 12 giorni perché i Giochi Olimpici iniziassero a Tokyo. Per i Paesi Bassi, i Giochi sono iniziati alla grande, il 26 luglio, tra l’altro, uno scontro tra Nick Keeman e un ospite durante un round di allenamento alle Olimpiadi. Ha subito una frattura al ginocchio, ma quattro giorni dopo vince ancora la medaglia d’oro nella BMX.

Nick Keeman con la sua medaglia d'oro all'Ariake Urban Sports Park di Tokyo.
Nick Keeman con la sua medaglia d’oro all’Ariake Urban Sports Park di Tokyo. © ANP

5 agosto: Shanne Braspenincx vince l’oro nel keirin dopo una strada difficile

Alla fine, i Paesi Bassi hanno portato a casa non meno di 36 medaglie a Tokyo, di cui 12 su componenti per biciclette. La pista ciclabile in particolare è stata dominata dai Paesi Bassi, poiché era uno sport in cui la Gran Bretagna raccoglieva medaglie insieme.

Nel luglio 2015, Shanne Braspenincx ha subito un attacco di cuore durante un campo di addestramento negli Stati Uniti, lasciandola solo come pilota di riserva ai Giochi del 2016 e non ha gareggiato. Cinque anni dopo, ha brillato al velodromo di Ezo, conquistando la medaglia d’oro a Kirin il 5 agosto, seguendo le orme di Ellis Ligty.

Shanne Braspenincx riceve le congratulazioni dal suo fidanzato Jeffrey Hoagland dopo aver vinto il kirin finale al velodromo di Izu ai Giochi Olimpici di Tokyo.
Shanne Braspenincx riceve le congratulazioni dal suo fidanzato Jeffrey Hoagland dopo aver vinto il kirin finale al velodromo di Izu ai Giochi Olimpici di Tokyo. © ANP

READ  "La Juventus vuole portare Dembele in Italia entro un anno con uno stipendio generoso"

6 agosto: Harrie Lavreysen batte Jeffrey Hoogland nella finale sprint

Quel momento clou del ciclismo su pista è arrivato il giorno dopo, quando Harry Lafrisen e Jeffrey Hoagland si sono affrontati in finale in uno sprint. È stata una finale di volata snervante, con Lavrijsen che ha preso il comando decisivo dal suo buon amico, compagno di stanza e compagno di allenamento. Lafrisen ha anche conquistato il bronzo nel Keren e l’Olanda ha vinto l’oro nella volata a squadre.

Jeffrey Hoagland e Harry Lafrisen con le loro medaglie d'argento e d'oro dopo la finale sprint.
Jeffrey Hoagland e Harry Lafrisen con le loro medaglie d’argento e d’oro dopo la finale sprint. © ANP

7 agosto: Sivan Hassan vince la seconda medaglia d’oro alle Olimpiadi

La scorsa estate, ovviamente, ci sono state anche le Olimpiadi per Sevan Hasan. L’atleta 28enne, nata in Etiopia e arrivata in Olanda all’età di 15 anni, è andata a Tokyo con un obiettivo ambizioso e irrealistico: vincere l’oro nei 1500, 5.000 e 10.000 metri. Il triplo oro non è arrivato, ma con l’oro a 5.000 e 10.000 metri e il bronzo a 1.500 metri, ha reso famosa in tutto il mondo.

Fotografia Bim Ras
© Bim Ras Photography

5 settembre: Max Verstappen vince nella soleggiata Zandvoort

Il 2021 è stato ovviamente anche l’anno di Max Verstappen, che fin dalla prima gara di marzo è finito in una lotta per il titolo con Lewis Hamilton. Verstappen alla fine ha vinto dieci gare e Hamilton ne ha vinte otto. All’inizio di settembre, la Formula 1 è tornata a Zandvoort dopo 36 anni, quando 70.000 fan della soleggiata Zandvoort si sono goduti un bellissimo fine settimana sul circuito delle dune. Verstappen ha preso il comando sabato e domenica ha dominato dall’inizio alla fine, regalando a milioni di appassionati di corse un weekend da sogno.

Max Verstappen a Zandvoort.
Max Verstappen a Zandvoort. © Bim Ras Photography

23 ottobre: ​​Rico Verhoeven ha ancora un occhio rotto troppo forte per Jamal Ben Seddik

I kickboxer Rico Verhoeven e Jamal Ben Seddik mentre combattono per il titolo mondiale a Gelridome.
I kickboxer Rico Verhoeven e Jamal Ben Seddik mentre combattono per il titolo mondiale a Gelridome. © ANP

Nel campo delle arti marziali, è passato molto tempo da quando non vediamo l’ora che arrivi il prossimo combattimento per il titolo di Rikko Verhoeven. Dopo una grande lotta e un inizio difficile, i campioni in carica olandesi hanno sconfitto Jamal Ben Seddik per KO tecnico. Il belga-marocchino è partito forte con il leader di Glory Collision 3 e ha messo in difficoltà Verhoeven.

READ  L'FC Barcelona lascia il Getafe nel turno finale e rimane in media nel titolo

Verhoeven è stato colpito duramente nella fase finale del primo turno e di nuovo ha lottato nel secondo turno. Verhoeven andò a terra e si fece un taglio profondo sotto l’occhio sinistro. Il sangue gli schizzò lungo la guancia e lo lasciò anche con occhi molto grandi, ma Verhoeven reagì e alla fine divenne il più forte nel vorticoso Gelridum di Arnhem.

16 novembre: Gli Orange si qualificano ai Mondiali con Van Gaal in sedia a rotelle sugli spalti

Louis van Gaal festeggia il raggiungimento della Coppa del Mondo con i giocatori degli Orange.
Louis van Gaal festeggia il raggiungimento della Coppa del Mondo con i giocatori degli Orange. © KNVB

In termini di calcio, quest’anno non è stato il migliore per l’Olanda, anche se naturalmente i tifosi dell’Ajax hanno apprezzato la doppietta e il palcoscenico perfetto per il gruppo in Champions League. Lieke Martins ha recitato per il Barcellona nella finale di Champions League contro il Chelsea, ma è stata bloccata con le leonesse nelle partite dei quarti di finale.

La squadra arancione ha vinto tutte e tre le partite del girone alla Johan Cruyff Arena nel Campionato Europeo, ma poi è uscita a Budapest nell’ottava finale contro la Repubblica Ceca. Frank de Boer ha tratto le sue conclusioni e Louis van Gaal è diventato allenatore della nazionale per la terza volta per guidare l’Olanda alla Coppa del Mondo 2022. Ha funzionato, anche se Van Gaal ha dovuto seguire la partita cruciale contro la Norvegia su una sedia a rotelle dalle tribune vuote del Kuip. Sollievo e felicità sono apparsi sui trenta volti raggianti nella foto di gruppo negli spogliatoi.

12 dicembre: Max Verstappen ottiene clamorosamente il suo primo titolo mondiale

Per gli appassionati di Formula 1 quest’anno ci sono stati 22 giorni di gare e divertimento di alto livello. Nell’ultima gara ad Abu Dhabi, la decisione è arrivata solo all’ultimo giro, dopo Max Verstappen, grazie a Macchina di sicurezza È riuscito a tornare da Lewis Hamilton e il sette volte iridato ha ancora un crampo alle gambe. Il sogno di lunga data di Verstappen e di milioni di appassionati di corse si è avverato.

Max Verstappen festeggia con la sua squadra dopo il Gran Premio di Abu Dhabi al circuito di Yas Marina.
Max Verstappen festeggia con la sua squadra dopo il Gran Premio di Abu Dhabi al circuito di Yas Marina. © ANP

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24