Sospesi i colloqui Ucraina-Russia: ‘Mosca non capisce la situazione’ | proprio adesso

Il consigliere presidenziale ucraino Volodymyr Zelensky ha confermato che i negoziati di pace tra Ucraina e Russia sono stati sospesi martedì. Il Cremlino ha dichiarato di aver interrotto i negoziati con l’Ucraina.

Il consigliere di Zelensky, Mikhail Podolak, ha detto che l’Ucraina ha deciso di farlo perché Mosca non avrebbe mostrato “comprensione della situazione”.

Secondo Podolyak, i russi non sono consapevoli che la guerra “non è più secondo le regole, il programma e i piani della Russia”. Podolyak ha anche affermato che l’élite russa aveva “paura di dire la verità e di riconoscere la necessità che Mosca si ritirasse da questa guerra”.

Poco dopo l’invasione russa del 24 febbraio, i due paesi si sono incontrati per raggiungere un accordo di pace. Per raggiungere questo obiettivo, entrambi i paesi hanno ridotto o abbandonato obiettivi prefissati, ma non si sono avvicinati tra loro su alcuni punti importanti. Di conseguenza, le conversazioni spesso vengono interrotte.

Il cancelliere tedesco Olaf Schulz ha chiamato martedì il presidente ucraino Zelensky. Entrambi hanno sottolineato che una soluzione negoziata potrebbe essere raggiunta solo se i combattimenti si fossero fermati e i soldati si fossero ritirati.

READ  Le forze ucraine si sono ritirate alla periferia di Severodonetsk | Attualmente

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24