Sport Court: Pogba si ritira dalla Francia per infortunio alla coscia | gli sport

Tieniti aggiornato con tutte le notizie sportive. Abbiamo creato pagine speciali sul nostro sito per il calcio, il tennis, lo sci, gli sport motoristici, il ciclismo e le freccette, in cui vengono evidenziate le cose più importanti di questi sport. In questa sezione, altri messaggi sono discussi principalmente nello Sport Kort.

Pogba si ritira dalla Francia per un infortunio alla coscia

23:53 Paul Pogba ha dovuto lasciare il campo di addestramento per scegliere il calcio francese. Il centrocampista del Manchester United si è infortunato alla coscia durante un allenamento. È uscito dal campo zoppicando. Didier Deschamps, allenatore della Nazionale italiana, ha chiamato in panchina Jordan Veritot, giocatore della Roma.

Sabato la Francia affronterà il Kazakistan nelle qualificazioni ai Mondiali. Con la vittoria, il campione del mondo si qualifica per la Coppa del Mondo alla fine del prossimo anno in Qatar. Deschamps ha avvertito di non essere preso alla leggera. “Vogliamo raggiungere il nostro obiettivo, questa qualificazione. Per questo dobbiamo essere molto concentrati. Dobbiamo metterci tutte le nostre energie. Poi deve funzionare”.

La Francia giocherà anche contro la Finlandia martedì prossimo.

Un infortunio alla coscia tiene in disparte Falcao

19:09 L’attaccante colombiano del Rayo Vallecano Radamel Falcao starà fuori per tre o quattro settimane. L’attaccante 35enne ha un infortunio alla coscia. Di conseguenza, salterà anche le prossime qualificazioni ai Mondiali contro Brasile e Paraguay.

Falcao è arrivato al Rayo Vallecano a parametro zero la scorsa estate. L’ex giocatore di FC Porto, Monaco, Manchester United e Galatasaray, tra gli altri, ha segnato cinque gol in otto partite del torneo. Anche grazie al contributo di Falcao, il Rayo Vallecano è partito alla grande nella Liga con 20 punti in 13 partite, buono per il sesto posto.

Il nazionale danese Skov van Hoffenheim è fuori circolazione da mesi

18:25 Il calciatore della nazionale danese Robert Skov soffre di un grave infortunio al tendine del ginocchio. Secondo Hoffenheim, il giocatore non potrà giocare per mesi.

Skov si è infortunato lo scorso fine settimana nella partita di Bundesliga contro il Bochum.

E ovviamente il 25enne salterà le prossime partite internazionali della Danimarca, come parte delle qualificazioni per i Campionati del Mondo in Qatar.

Il veterano Cataldo continua la sua carriera ciclistica alla Trek-Segafredo

17:44: L’italiano Dario Cataldo continua la sua carriera ciclistica con Trek-Segafredo. Il team americano del WorldTour ha confermato l’arrivo del veterano 36enne.

Cataldo, che ha già vinto una tappa al Giro e alla Vuelta, arrivava dalla spagnola Movistar. Ha guidato lì negli ultimi due anni. Ha giocato anche con Astana, Sky, Quick-Step e Liquigas. Cataldo ha firmato un contratto di un anno. E’ l’undicesima e ultima firma su Trek-Segafredo.

READ  Il Twente ufficializza l'accordo: 'Dopo aver parlato con Struer e Jans, mi sono sentito bene'

Il difensore del Go Ahead Kuipers si è operato al ginocchio

16:58: Bas Kuipers correrà dai Go Ahead Eagles questa settimana. Il difensore ha un problema al ginocchio. Secondo il club, Kuipers sembra essere stato “lasciato fuori per alcune settimane”.

I Go Ahead Eagles sono tornati in Eredivisie in questa stagione e sono al 10° posto dopo 12 partite. La formazione dell’allenatore, Kees van Wundern, ha giocato, domenica, un pareggio all’Ajax Stadium, 0-0.

La pattinatrice artistica polacca si rompe una gamba sulla pista olimpica di Pechino

14:19: Il pattinatore polacco Mateusz Sochowicz è rimasto ferito in un incidente di allenamento su una pista di bob e bob costruita per le Olimpiadi invernali di Pechino. La FIL ha riferito che il venticinquenne Sochovich aveva una gamba rotta ed è stato portato in ospedale.

Una settimana di formazione internazionale si sta svolgendo presso la pista per slittini di nuova costruzione a Yanqing. Anche le Olimpiadi si tengono lì a febbraio.

In piedi dietro sta in cinque club nel calcio inglese

13:28: A partire da gennaio, cinque club di calcio professionistico inglese potranno offrire di nuovo parcheggi nei loro stadi. Questi sono Manchester United, Manchester City, Tottenham Hotspur, Chelsea e Cardiff City. Il ministro dello sport britannico Nigel Huddleston ha concesso la licenza ai club.

Le tribune permanenti della Premier League sono scomparse dopo il dramma dello stadio di Hillsborough del 1989. Tutte le classifiche negli stadi inglesi sono state sostituite con panchine dopo quel disastro.

Su richiesta dei club torneranno le tribune permanenti, ma con condizioni rigorose e per il momento solo nei cinque stadi selezionati. Ad esempio, i posti a sedere dovrebbero essere ancora disponibili nelle aree di parcheggio. Un organismo nominato dal governo ha scelto gli stadi per stare in sicurezza sugli spalti. L’esame può essere sostenuto in pratica dal 1 gennaio.

“La sicurezza è fondamentale, ma i tifosi meritano scelte diverse su come godersi la partita. Seguirò questo processo con interesse”, ha detto il ministro Huddleston. Se il processo avrà successo, più club potrebbero essere in grado di offrire di nuovo la prossima stagione.

MVV offre ai fan l’ingresso gratuito dopo che il gioco si è fermato

12:52: MVV consentirà a qualche migliaio di tifosi di entrare gratuitamente nella gara di ritorno contro l’FC Dean Bosch lunedì prossimo. Chi ha acquistato un biglietto separato per l’ultimo derby contro il Roda JC riceverà un voucher per ordinare un biglietto gratuito per l’incontro con Den Bosch. Il derby del Limburgo a Maastricht doveva essere sospeso più di una settimana fa, poco prima dell’intervallo, con lo 0-0 a causa dei disordini della folla.

READ  Rivolta in AZ: Timo Letschert torna a casa da solo dopo il duello con l'FC Twente | calcio

Secondo un portavoce di MVV, circa 3.500 persone possono entrare a Den Bosch senza pagamento. Già 1800 abbonati possono accedere a De Geusselt.

Non è chiaro se anche i tifosi dell’FC Den Bosch saranno i benvenuti lunedì prossimo. “Tutte le strutture della filiale sono state completamente distrutte dai sostenitori del Rawda Center”, afferma il portavoce. E per parola intendo davvero completo. Anche i tubi sono stati tirati dal muro. È come se fosse esplosa una bomba». Prima di raggiungere nuovamente la filiale dello stadio di Maastricht, occorre predisporre gli impianti.

Circa 6.500 persone sono scese in campo durante il derby contro il JC Kindergarten. Pochi minuti prima dell’intervallo, le cose sono peggiorate dopo che i fuochi d’artificio sono stati lanciati nello stadio. L’unità mobile è dovuta intervenire per far uscire dal campo i tifosi. Secondo MVV, circa 25 persone si sono comportate male. Ricevono una squalifica di cinque anni dagli stadi e una multa.

MVV non ha ancora individuato tutti i facinorosi. “Si tratta di un gruppo di ‘nuove’ persone, non tutte a noi note. Ma è tutto nella telecamera”, ha detto il portavoce. “In teoria, i rivoltosi contro Den Bosch potrebbero entrare gratuitamente”. i nostri ragazzi della sicurezza, sarebbero degli spoiler”.

La partita annullata tra MVV e Roda si svolgerà il 29 novembre. Non è ancora noto se i fan potranno partecipare.

Il Giro 2022 ha sette tappe per i corridori

11:34Il Giro d’Italia del 2022 sarà composto da sette tappe pensate appositamente per i runner. Lo ha riferito l’organizzazione del Giro, che sta gradualmente rivelando il programma della pista di rilascio 105. In precedenza aveva annunciato che il tour sarebbe iniziato in Ungheria. Martedì saranno annunciate le cosiddette tappe in salita.

La battaglia della maglia rosa inizia venerdì 6 maggio a Budapest. La prima e la terza fase passano sul suolo galattico e sono conosciute come le fasi dello sprint. Ci sono poi altre cinque tappe sul suolo italiano in cui di solito vincono i corridori. “E’ un Giro con molte opportunità per i corridori, anche se l’arrivo della prima tappa sembra più adatto per un corridore che sappia anche arrampicare bene”, ha detto l’italiano Elia Viviani. “Vedo sicuramente l’opportunità di ripetere la mia prestazione al Giro nel 2018”, ha detto il corridore, che ha vinto quattro tappe quell’anno.

READ  La Commissione europea prende provvedimenti contro l'Ungheria sulla legge anti-gay | all'estero

Sopravvissuto: “incubo” della maratona di New York a causa dell’infiammazione del tendine del ginocchio

9:03: Abdi Nagy ha lottato con un altro problema al tendine del ginocchio durante la maratona di New York domenica. I reclami nella parte posteriore della coscia lo infastidiscono da anni e rimangono una parte vulnerabile del suo corpo. “È la terza volta in una grande maratona che i miei muscoli posteriori della coscia sono stati un incubo per me. Questa volta ce l’ho già dopo 3 km”, ha detto la medaglia d’argento olimpica su Instagram.

Nagy ha vinto a New York, ma è arrivato quinto con il tempo di 2:11.39, più di 3 minuti davanti al keniano Albert Currier, che ha vinto 10 km da solo in 2:08:22. “Non sono molto deluso, ma sono più triste”, ha detto l’atleta olandese di 32 anni di origine somala.

Le lamentele di Nagy risalgono alla primavera del 2018, quando si classificò settimo nella gelida maratona di Boston. Si è strappato il tendine del ginocchio sinistro durante quella gara, ma ha continuato a correre. Da allora, i disturbi muscolari sono comparsi in quasi tutte le partite. Ha anche lottato con un tendine del ginocchio a Sapporo, in Giappone, dove ha vinto l’argento nella maratona olimpica ad agosto. Poi Nagy avvertì due fitte di dolore. “Era all’inizio della partita, ma fortunatamente è finita dopo”, ha detto all’epoca.

Warriors in testa dopo aver sconfitto i Rockets

07:45: I giocatori di basket dei Golden State Warriors continuano a fare bene in NBA. La squadra ha battuto gli Houston Rockets 120-107 e ha cementato il vantaggio nella Western Division con l’ottava vittoria della stagione. Jordan Paul è stato il capocannoniere del torneo con 25 punti e Stephen Curry ha segnato 20 punti.

Kevin Durant stava giocando per i Brooklyn Nets, che hanno battuto i Toronto Raptors 116-103. Il fuoriclasse ha realizzato 31 punti, 7 rimbalzi e 7 assist. Questa è stata la decima partita consecutiva in cui Durant ha segnato più di 20 punti. Anche James Harden ha contribuito enormemente alla vittoria con 28 punti, 10 rimbalzi e 8 assist.

Il campione in carica Milwaukee Bucks ha perso 101-94 contro i Washington Wizards. Bradley Bell guida i Wizards con 30 punti. Giannis Antetokounmou ha fatto del suo meglio per i Bucks con 29 punti e ben 18 rimbalzi, ma il greco non ha potuto evitare di sconfiggere la sua squadra.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24