Sport Court: PSV ancora senza Maduji e Propper contro lo Sparta | gli sport

Tieniti aggiornato con tutte le notizie sportive. Abbiamo creato pagine speciali sul nostro sito per il calcio, il tennis, lo sci, gli sport motoristici, il ciclismo e le freccette, in cui vengono evidenziate le cose più importanti di questi sport. In questa sezione, altri messaggi sono discussi principalmente nello Sport Kort.

Tour storico di 58 colpi del golfista spagnolo Del Rey

19:15: Il golfista spagnolo Alejandro del Rey ha fatto la storia nello Swiss Challenge. Sul percorso par 72 a Michelbach-Le Haut, in Francia, ha pedalato in 58 colpi. Un punteggio medio di -14 pista non è mai stato visto in nessuna corsa.

Del Rey, 23 anni, è il quinto giocatore professionista a completare 18 buche su 58 colpi. L’attuale numero mondiale 392 ha segnato otto uccelli e tre aquile nella sua corsa record. “Sarei felice se potessi fare un pisolino tra un po’. Ne ho bisogno ora. Tuttavia, dubito di poter chiudere gli occhi. Sono molto entusiasta del mio gioco”, ha detto Del Rey.

Il giovane spagnolo non è ancora in testa al campionato Challenge Tour dopo la sua indimenticabile corsa. Ottiene il terzo posto ugualmente con 132 colpi, con due colpi dal leader tedesco Marcel Schneider.

Il Milan dovrebbe saltare il difensore Florenzi per un mese

19:13: Il Milan non riceverà Alessandro Florenzi per tutto ottobre. Il difensore italiano è stato operato a un ginocchio infortunato e non potrà tornare a giocare a calcio a partire da novembre.

Il 30enne Florenzi faceva parte della rosa italiana che ha vinto il titolo europeo la scorsa estate. Deve saltare la finale della Nations League a causa di un infortunio al ginocchio. Con il Milan gli manca l’Atalanta in campionato e con il Porto in Champions League.

Il ciclista Koej vince la seconda tappa del Tour of Croatia

18:36: Olaf Koig ha vinto una tappa del Giro di Croazia per la seconda volta questa settimana. Dopo aver percorso oltre 197 chilometri da Zara a Crikvenica, il 19enne olandese della Jumbo-Visma ha preceduto l’australiano Caden Groves (il team di cambio bici) e il croato Josep Romac (Androni Giocatoli Cedermic) in una gara scadente. gruppo esterno.

Milan Mentin, vincitore giovedì della terza tappa, manterrà la maglia di leader. Il belga ha tre secondi di vantaggio sul norvegese Anders Skarseth. Il tour della Croazia prosegue fino a domenica.

Il ciclista de Klein si precipita verso la vittoria a La Route Adélie de Vitré

18:28: Il ciclista Arvid de Kleijn ha vinto il premio La Route Adélie de Vitré. Il 27enne olandese è stato il più veloce nell’ultima gara di Vetere dopo 198 chilometri. Il pilota di Rally Cycling ha battuto con ampio margine il francese Emmanuel Morin. Il suo connazionale Jason Tyson è arrivato terzo. Quarto posto per l’olandese Elmar Reynders.

Dopo essersi riorganizzati a 45 chilometri dal traguardo in Bretagna, ci sono stati diversi tentativi di fuga. A circa due chilometri di distanza tutti i corridori si sono riuniti di nuovo ei velocisti si sono mostrati in testa. De Kleijn è partito a circa 500 metri dalla fine dopodiché i suoi attaccanti non sono più riusciti a seguirlo.

READ  Zandvoort potrebbe beneficiare della Formula 1? "Temiamo che lo slancio si stia esaurendo"

De Kleijn succede al francese Marc Sarreau nell’albo d’oro. Ha vinto nel 2019. Nel 2020, la competizione non si è svolta a causa della pandemia di Corona. Per De Klein, è stata la sua quarta e seconda vittoria professionale dell’anno, dopo una tappa al Tour of Turkey all’inizio di questa stagione.

Il PSV Eindhoven è ancora contro lo Sparta senza Maduji e Proper

17:04: Il PSV Eindhoven non potrà utilizzare Noni Madoike e Davey Propper nella gara di ritorno contro lo Sparta Rotterdam di domenica. L’attaccante e il centrocampista non sono ancora in forma. Madwicki e Propper hanno saltato anche l’andata di giovedì contro lo Sturm Graz in Europa League, che il PSV Eindhoven ha vinto 4-1.

“Non sono abbastanza in forma per partecipare alla selezione della partita”, ha detto l’allenatore Roger Schmidt. “Non ho indicazioni al momento che ci siano altri infortuni. Certo i ragazzi sono ancora stanchi il giorno dopo la partita, ma mi aspetto che tutti siano pronti per giocare contro lo Sparta”.

Lo Sparta non ha iniziato bene la stagione con 6 punti in sette partite. Schmidt protegge dalla sottovalutazione. “Domenica non dovrebbe significare nulla. Dobbiamo concentrarci sulla vittoria. Lo Sparta non ci ha reso facile due volte e come durante la prima partita della scorsa stagione, li incontreremo in un periodo in cui giocheremo tante partite”.

Il bob Veenker afferra il lato della selezione e si ferma

16:52: Dennis Finker ha smesso di sciare. Nelle gare di selezione di Oberhof, l’olandese ha perso un posto nella selezione che spera di qualificarsi per le Olimpiadi durante le gare di Coppa del Mondo del prossimo inverno. Vinker era molto lento a 3 millisecondi. Il pilota Ivo De Bruyne collaborerà con Janko Vranjic e Stefan Heuss a “Te Field, Jost Duma” e Jelen Vranjic. Tom de la Hunte è l’allenatore della nazionale.

La stagione della Coppa del Mondo inizia il 20 novembre a Innsbruck, in Austria. Ci sono partite del fine settimana di fila. Poi la Coppa del Mondo continua a Königssee (4 e 5 dicembre), Winterberg (11 e 12 dicembre), Altenberg (18 e 19 dicembre), Sigulda (1 e 2 gennaio), sempre a Winterberg (8 e 9 gennaio) e Sankt Moritz. (15 e 16 gennaio). Le finali a Sankt Moritz sono anche Campionati Europei.

La squadra nazionale olandese deve finire tra i primi 12 ai Mondiali dell’organizzazione sportiva NOC*NSF per partecipare ai Giochi Olimpici di Pechino a febbraio. Se la squadra finisce tra i posti da 13 a 20 e la squadra finisce almeno una volta tra le prime otto, anche la partecipazione ai giochi è certa. Con la classifica finale tra il 21° e il 30°, i pattinatori devono essere arrivati ​​tra i primi otto almeno due volte per poter accedere ai Giochi.

I requisiti di qualificazione sono meno severi rispetto alle partite precedenti, con soddisfazione di Vincent Kurtbeck, capo allenatore della federazione di bob. “Questo offre ai nostri atleti maggiori opportunità di qualificarsi per Pechino. Riteniamo che questi requisiti siano anche più adatti al nostro sport, perché le condizioni a volte possono avere un impatto negativo significativo”, ha affermato Kortbeck. “Non puoi permetterti di perderlo prima. Nelle partite precedenti, un posto tra i primi 12 nella classifica dei Mondiali era l’unico requisito e ora mancano le possibilità, ad esempio piazzarsi tra i primi otto in una partita di Coppa del Mondo se si classifica tra 13 e 20 in ordine. finisce.”

READ  Le Nazioni Unite stanno coordinando gli aiuti umanitari in Afghanistan...

Assoli nepalesi per la vittoria assoluta al Giro di Sicilia

15:09: Il ciclista italiano Vincenzo Nibali ha vinto il Giro di Sicilia. Il 36enne Nibali, isolano, lo ha fatto in grande stile con la sua vittoria nell’ultima tappa. Il corridore Trek-Segafredo ha vinto da solo la tappa finale di 180 km per Mascali.

Nabali è saltato via dall’ultima salita e ha mantenuto il comando in discesa. Lo “Squalo di Messina”, come viene chiamato, è giunto alla fine una cinquantina di secondi prima del suo inseguimento. Nebali non solo ha vinto la tappa, ma ha anche vinto la classifica finale. Il veterano italiano Alejandro Valverde è stato rovesciato dal primo posto.

Il 41enne Valverde, secondo in classifica generale, aveva vinto la terza tappa il giorno prima. Il colombiano Juan Sebastian Molano ha vinto le prime due tappe sulla Sicilia. Il 21enne Thymen Arensman (Team DSM) si è classificato settimo nella classifica generale. Nabali ha annunciato la scorsa settimana che dopo questa stagione sarebbe tornato all’Astana, squadra con cui ha vinto il Tour de France nel 2014.

L’allenatore della nazionale belga non vede nulla al Mondiale ogni due anni

14:40: L’allenatore del Belgio Roberto Martinez non vede nulla della Coppa del Mondo di calcio biennale. Secondo l’allenatore spagnolo dei “Red Devils”, da più di tre anni in vetta al ranking mondiale FIFA, la magia del campionato mondiale di calcio scomparirà.

Presentando la sua selezione per il round finale della Nations League, Martinez ha dichiarato: “In realtà non posso dire molto a riguardo, perché non conosco i dettagli in quanto non siamo stati informati ufficialmente di questi piani”. “Ma non credo che il Mondiale ogni due anni sia una cosa positiva per il calcio. La magia è che il torneo si gioca solo una volta ogni quattro anni”.

La FIFA, l’organo di governo del calcio mondiale, vuole adeguare il calendario delle partite internazionali. Una parte importante dei piani è organizzare la Coppa del Mondo ogni due anni, piuttosto che una volta ogni quattro anni. Giovedì la FIFA ha discusso i piani con le associazioni nazionali affiliate. Non ha ancora sentito la sua voce nel dibattito, l’allenatore della nazionale di calcio Mark Parsons ha detto che era già stato contro la Coppa del Mondo ogni due anni.

“Penso che il calcio internazionale debba essere riconsiderato”, ha detto Martinez. “Ci aspettiamo che molti giocatori raggiungano il loro livello per la loro squadra e il loro paese. E questo per periodi di tempo molto lunghi. Il risultato è calendari affollati”. La prossima settimana, il Belgio giocherà le semifinali della Nations League contro i campioni del mondo della Francia. L’altro finalista arriva dalla partita vincitrice del Campionato Europeo Spagna e Italia.

Il keniota Kipserim fa una “tripletta” alla Maratona di Rotterdam

14:19: Marius Kipserim proverà a vincere la Rotterdam Marathon per la terza volta domenica 24 ottobre. Più di due anni fa, il 33enne Kipserem ha sconfitto Coolsingel con un record di 2.04.11. Ha anche stabilito un record personale per il keniano, che è stato anche il più forte a Rotterdam nel 2016.

READ  Perbacco! I ristoranti Antonio's e Fling devono chiudere per due settimane

„I topper di alto profilo come Marius Kipserim e Bashir Abdi aggiungono qualcosa di speciale all’evento. Mario Cadex, che si ritirerà dopo 35 copie come organizzatore della maratona di Rotterdam, dice che si preannuncia una gara emozionante e veloce. Kadek aveva precedentemente segnalato l’arrivo dell’atleta belga Abdi, che ha corso una medaglia di bronzo nella maratona di Sapporo la scorsa estate alle Olimpiadi, al seguito del suo compagno di allenamento olandese Abdi Nagyi.

Nagy ha corso due anni fa a Rotterdam con un record olandese di 2.06.17. Il 32enne sta saltando una maratona questo mese a livello nazionale. Nageeye si prepara per la maratona di New York il 7 novembre.

Sparta fino alla fine di ottobre senza commenti Aaron Meijer

11:03: Lo Sparta Rotterdam dovrà fare a meno di Aaron Major per le prossime tre partite. Il terzino sinistro è stato squalificato per quattro partite, di cui una condizionale, dopo l’espulsione contro l’SC Kambur (0-4). Il maggiore non ha accettato la proposta di transazione dell’accusa, ma il comitato disciplinare le ha inflitto la stessa punizione.

Ciò significa che l’allenatore Henk Fraser deve fare a meno di due terzini sinistri per il momento. Mika Pinto è stato sospeso questa settimana dopo lunghi procedimenti legali per tre partite (una in libertà vigilata) a seguito del cartellino rosso contro i Go Ahead Eagles a fine agosto. La commissione disciplinare aveva in precedenza assolto Pinto, ma il pm ha impugnato la sentenza. La commissione d’appello ha ritenuto che il terzino sinistro in Lussemburgo dovesse essere sospeso.

Meijers è stato espulso dal campo all’88’ contro Cambuur, quando era sotto 3-0. Mentre la partita era finita, ha calciato a terra Tom Boyr. Myers salterà l’andata contro il PSV Eindhoven domenica e salterà anche l’FC Groningen (17 ottobre) e l’RKC Waalwijk (23 ottobre) dopo la partita internazionale.

Wildcard Kim Clijsters per il miglior campionato di Indian Wells

08:06: La star del tennis belga Kim Clijsters può partecipare al principale torneo di Indian Wells, noto anche come il quinto torneo del Grande Slam. Il 38enne fiammingo, già numero uno al mondo, ha ricevuto una wild card dall’organizzazione americana. È tornata all’inizio di questa settimana dopo un’assenza di più di un anno.

Clijsters ha fatto un secondo ritorno all’inizio del 2020, ma non ha giocato molto. Ha subito un intervento chirurgico al ginocchio nell’ottobre dello scorso anno, seguito da un’infezione da corona nel gennaio di quest’anno. Ha ripreso la competizione questa settimana ai Campionati WTA di Chicago, ma ha perso sul posto. Il taiwanese Hsieh Su Wei è stato molto forte sul belga al primo turno. Clijsters ha vinto Indian Wells nel 2003 e nel 2005.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24