Sport Court: sconfitta di misura per i giocatori di pallamano agli Europei | gli sport

Tieniti aggiornato su tutte le novità sportive. Abbiamo creato pagine speciali sul nostro sito per calcio, tennis, sci, sport motoristici, ciclismo e freccette, in cui vengono evidenziate le cose più importanti di questi sport. In questa sezione, altri messaggi sono discussi principalmente in Sport Kort.

I giocatori di pallamano perdono di poco contro l’Islanda in EC

22:42: I giocatori di pallamano olandesi non sono stati in grado di continuare il loro inizio attivo nel Campionato Europeo. Dopo un’entusiasmante vittoria sull’Ungheria, nazione ospitante nella partita di apertura, è stata seguita da una sconfitta di misura contro l’Islanda nella seconda partita del girone. L’Orange ha perso a Budapest dopo una frenetica fase finale con 29-28.

Il capocannoniere del campionato Kai Smits ha giocato un ruolo da protagonista con non meno di 13 gol. È stato preciso sette volte su calcio di rigore. Danny Bigins ha segnato sei gol. Un errore di Samir Ben Ghanem all’ultimo minuto ha impedito all’Olanda di pareggiare ancora.

La squadra di Erlinger Richardson, Ct della nazionale, deve ora vincere l’ultima partita del girone contro il Portogallo per passare al turno principale. La nazionale olandese partecipa per la seconda volta all’Europeo e quando due anni fa ha partecipato per la prima volta, la squadra è stata eliminata dalla fase a gironi.

L’Anderlecht perde punti nell’andata contro lo Standard Liegi

20:27 L’Anderlecht ha perso due punti nella gara di ritorno contro lo Standard Liegi. La squadra di Vincent Kompany pareggia all’86’: 1-1. Di conseguenza, il club di Bruxelles è sceso al quarto posto in classifica.

Jari Vershatern ha segnato il primo gol dopo più di mezz’ora su un bellissimo passaggio dell’attaccante olandese Joshua Zirkzee. Poi l’Anderlecht non è riuscito ad aumentare il punteggio. Grazie a Denis Dragos, che ha punito con calma un passaggio scadente di Sergio Gómez, il numero 14 dello Standard aveva ancora un punto a disposizione.

Oltre a Zirkzee, anche il difensore Wesley Hoedt ha giocato una partita nel club ospitante. Entrambi hanno giocato una partita intera. Ad Anderlecht era presente anche il mercenario Ajax Lisandro Magellan.

I giocatori di basket Nets sono stati costretti a saltare la stella Durant a causa di un infortunio al ginocchio

20:00 I Brooklyn Nets dovranno mettere da parte Kevin Durant, una delle stelle della squadra di New York, in NBA per alcune settimane. Durant sembra essersi infortunato al ginocchio sinistro nella vittoria per 120-105 sui New Orleans Pelicans sabato.

READ  Cosa ti aspetti da Viaplay, F1 TV Pro e Ziggo Sport dalla prima gara?

Un’indagine ha mostrato domenica che Durant, 33 anni, aveva danneggiato i legamenti interni del ginocchio. La rete non ha specificato un lasso di tempo entro il quale l’attaccante spera di tornare. Di solito sopportano un tale infortunio per diverse settimane.

I fan del curling dovranno aspettare ancora qualche settimana prima di poter vedere i “Tre Grandi” – Kevin Durant, James Harden e Kyrie Irving – giocare di nuovo insieme. Questo non è successo molto perché Irving si era unito solo di recente. Non è stato vaccinato contro Corona e attualmente è autorizzato a giocare all’aperto solo in aree in cui le persone non vaccinate possono praticare il loro sport. Questo non si applica a New York.

Carlsen è troppo forte per Jerry sugli scacchi Tata Steel

17:40 Anish Giri ha già subito una sconfitta nel secondo round di Tata Steel Chess. Il miglior giocatore di scacchi olandese, classificato 7 al mondo, si è inchinato davanti al campione del mondo norvegese Magnus Carlsen. Questa è stata solo la prima volta che Carlsen ha sconfitto Jerry nei Campionati Internazionali a Wijk aan Zee.

Jerry, che ha giocato i pezzi neri, era sotto pressione all’inizio del gioco e non è stato in grado di sfuggire alle situazioni di Carlsen. Ha rinunciato dopo 36 mosse. „E’ stata una partita difficile, ma la mia apertura ha avuto successo. “Ovviamente ho l’iniziativa”, ha detto Carlsen in seguito. “Per la prima volta in 11 anni l’ho battuto qui ed è fantastico. È stata anche una vittoria convincente e non l’ho ottenuta molto negli ultimi anni, il che me la fa apprezzare ancora di più”.

Il 31enne Carlsen è un sette volte vincitore del Wijk aan Zee e con un punteggio di 2.865, il numero 1 assoluto al mondo. Ha esteso il suo titolo mondiale il mese scorso sconfiggendo in un duello il russo Ian Nepomnyashi.

Jerry (27) è ancora alla ricerca della sua prima vittoria assoluta al campionato olandese, chiamato anche “scacchi di Wimbledon”. Era vicino due volte, ma ha perso il tiebreak entrambe le volte. L’anno scorso è successo contro il connazionale Jordan Van Forest.

READ  La superstar internazionale Simone Biles soffre di problemi mentali: "Non ha mai vissuto una cosa del genere" | gli sport

Dumoulin si prepara per la stagione ciclistica in Colombia

16:38: Tom Dumoulin ha scelto un luogo diverso per prepararsi alla prossima stagione ciclistica. Limburger lascerà Jumbo-Visma tra poco più di una settimana, con il compagno di squadra Koen Bouwman, per l’allenamento ad alta quota in Columbia. Segue così l’esempio degli anime Van Vleuten, tra gli altri, che hanno già deciso due volte di allenarsi nel paese in parte sudamericano.

Dumoulin era scomparso la scorsa settimana allo spettacolo della squadra ad Alicante. Ed era rimasto a casa dopo “contatti stretti” con una persona contagiata dal Corona. Anche Limburger ha avuto una piccola influenza. Il piano era che potesse continuare a unirsi al ritiro in Spagna, ma mercoledì è stato annullato a causa di un’infezione da virus all’interno della squadra. Dumoulin rimarrà in Colombia per meno di tre settimane. Il 20 febbraio inizierà la sua stagione nell’UAE Tour.

De Bruin becca anche un bob di quattro uomini accanto a un biglietto olimpico, Sleper sta bene

15:34 bob Anche Evo De Bruyne non è stato in grado di qualificarsi per le Olimpiadi di Pechino nel bob a quattro. L’olandese di bob avrebbe dovuto finire ottavo nella gara finale di Coppa del Mondo a Sankt Moritz, ma il pilota De Bruyne, con i fratelli Janko e Jelen Franjic e Denis Wenker come ammortizzatori, non si è avvicinato a tale punteggio. Hanno concluso al diciassettesimo posto.

Il 35enne inoltre non è riuscito a qualificarsi per i Giochi del 2014 (Sochi) e del 2018 (Pyeongchang). Se la National Oil Corporation*NSF non fa eccezione, il mese prossimo anche North Hollander sarà scomparso a Pechino. L’11° posto (due volte) è il miglior piazzamento a quattro di Bob in questa stagione alla Coppa del Mondo.

De Bruyne non è andato oltre il 17° posto con Jelen Vranjic in una partita pop a due sabato. Anche qui il bob olandese doveva essere tra i primi otto per andare in Cina.

La star degli scheletri Kimberly Boss andrà ai Giochi, così come la mono pop star Carlyn Slipper. Dopo buoni risultati all’inizio della stagione, Slipper era quasi certa della sua partecipazione a Pechino. È diventato ufficiale domenica, quando è stata decisa la classifica finale dei Mondiali. Slipper doveva essere tra le prime sei donne che non hanno partecipato al pop a due. È la prima nella posizione, secondo Bob Wesley Bond Holland.

READ  Sport Court: la UEFA deve lasciare in pace Real Madrid, Barcellona e Juventus | sport

La seconda vittoria della stagione sciistica Brignoni

13:47: La pattinatrice italiana Federica Brignoni ha vinto la gara del Super G ai Mondiali di Zuchensee, in Austria. Era la seconda vittoria stagionale per Brignoni, che era ancora la vincitrice della classifica generale di Coppa del Mondo nel 2020. Il mese scorso ha già vinto il Super G a St Moritz, in Svizzera.

Brignone era più veloce delle svizzere Corinne Suter e Ariane Rädler dell’Austria. La svizzera Lara Gut Bahrami, che in precedenza era considerata la favorita, ha ottenuto solo il decimo posto. Gott aveva vinto il pedigree in Zucchini sabato. L’italiana Sofia Goggia, leader di Coppa del Mondo in Super G, è caduta drammaticamente. È tornata per la prima volta domenica, ma è arrivata solo 19a. Brignoni si è avvicinata di 5 punti alla connazionale in classifica.

Il ciclista di Ineos Pulp conquista il titolo australiano su strada

10:25: Il ciclista Luke Blabb ha vinto il titolo su strada australiano. Il talento 21enne della squadra più importante della Gran Bretagna, Ineos Grenadier, è riuscito a vincere da solo il campionato nazionale a Bunnyong. L’anno scorso, Pulp aveva già conquistato il titolo australiano al momento del processo.

Il pilota Ineos non è stato in grado di prolungare quel titolo la scorsa settimana, poiché era stato in stretto contatto con qualcuno risultato positivo al coronavirus. Di conseguenza, è stato costretto a stare in quarantena per un po’. In assenza di Plap, argento nella cronometro under 23 ai Mondiali in Belgio lo scorso anno, Rohan Dennis è stato il migliore nella corsa contro il tempo. Il 31enne australiano ha regalato alla sua nuova squadra Jumbo-Visma la prima vittoria della stagione.

Ivy è stata autorizzata a partecipare alla gara su strada di domenica. Nell’ultimo giro della gara di oltre 185 chilometri, ha superato James Whelan. Il ciclista di Melbourne ha superato Whelan sulla salita finale e ha vinto da solo l’oro. Whelan ha preso l’argento con un tempo di 45 secondi. Chris Harper di Jumbo-Visma è arrivato nono con un tempo di poco più di 3 minuti.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24