Sport Court: Spartak Mosca vince parzialmente grazie al gol di Quincy Promes | gli sport

Tieniti aggiornato con tutte le notizie sportive. Abbiamo creato pagine speciali sul nostro sito per il calcio, il tennis, lo sci, gli sport motoristici, il ciclismo e le freccette, in cui vengono evidenziate le cose più importanti di questi sport. In questa sezione, altri messaggi sono discussi principalmente nello Sport Kort.

Bowler d’argento della Coppa del Mondo Mike Schlosser

23:27: Mike Schlosser vince l’argento nella sezione compositi ai Campionati mondiali di tiro con l’arco (outdoor) a Yankton, South Dakota, USA. Limburger ha dovuto riconoscere il suo capo nella finale austriaca Nico Wiener: 146-143.

Schlosser ha battuto di poco l’indiano Abhishek Verma (148-147) nei quarti di finale. In semifinale è stato molto forte per Ruben Gatma dell’Estonia con 144-140.

Schlosser ha vinto il titolo mondiale nel 2013 nel composito non olimpico.

Il saltatore con l’asta Mino Flon finisce la stagione con il limite della Coppa del Mondo

21:43: Il saltatore con l’asta Mino Flon ha fatto la sua massima apparizione alla Coppa del Mondo del prossimo anno a Eugene nella sua ultima gara della stagione. Il 27enne Flon ha saltato 5,81 metri nella città italiana di Cesano Maderno, vicino a Milano. Questo lo pone al di sopra del limite della Coppa del Mondo di un centimetro.

Il salto con l’asta è entrato in azione nel parco cittadino, Palazzo Arese Borromeo. Flon ha terminato la sua stagione lì magnificamente. L’otto volte campione olandese ha migliorato il suo record nazionale quest’anno di almeno 15 centimetri e lo ha portato a 5,96 metri. Anche Vloon ha fatto il suo debutto olimpico. Riuscì a qualificarsi per la finale di Tokyo con un’altezza di 5,75 metri, ma fu tra i primi a ritirarsi perché non superava i 5,70 metri.

I Campionati mondiali di atletica leggera del prossimo anno si terranno dal 15 al 24 luglio a Eugene, negli Stati Uniti.

HCH Heerenveen vince il titolo NK Ski Club

21:42: HCH Heerenveen può definirsi il miglior ski club dei Paesi Bassi per un anno. Per la Frisone sono partite per la Frisone le internazionali Antoinette de Jong (vincitrice nei 1000 metri), Suzanne Scholting (seconda nei 1500 metri) e Reina Anima (vincitrice nei 3000 metri).

READ  Wall Street inizia più in alto

Patrick Roest ha gareggiato per conto di STV Lekstreek e ha vinto la gara di 3000m. Il club tre volte campione del mondo a tutti gli effetti ha conquistato il secondo posto nella classifica generale, seguito dallo Stokvisdennen di Dalfsen.

Questa terza edizione dei club NK ha ottenuto per la prima volta lo status ufficiale dall’Associazione sciistica olandese KNSB. Alkmaar AIJC era ancora il campione non ufficiale nel 2019. L’anno scorso il nuovo torneo è stato annullato a causa della crisi del Corona.

In NK ogni club assegna un concorrente per ogni distanza; Per uomini, donne e bambini. Il club con il miglior punteggio complessivo vince l’evento. I quattordici migliori sci club dei Paesi Bassi possono partecipare al torneo. STV Lekstreek ha vinto la prima edizione nel 2018.

Lo Spartak Mosca vince anche grazie al gol di Quincy Promes

21:28: Il club dello Spartak Mosca ha ottenuto la sua quarta vittoria nel campionato russo. La partita in casa contro l’FC Ufa si è conclusa con il punteggio di 2-0. Agassid Quincy Promes ha segnato il secondo gol del club. È stato sostituito all’ultimo minuto.

Lo Spartak Mosca è all’ottavo posto con 13 punti in nove partite. L’FC Zenit guida con 23 punti.

Medaglia d’argento per Judoka Geke van den Berg al Gran Premio di Zagabria

19:36: Il judoka olandese Jake van den Berg conquista l’argento al Gran Premio di Zagabria. Nella finale della categoria di peso fino a 63 chilogrammi, il 26enne Gilders ha dovuto perdere contro lo sloveno Andrea Liske, già bronzo agli Europei e argento ai Mondiali di quest’anno.

Nella classe fino a 70 chilogrammi, Hilda Jäger ha perso medaglie. Nella rivincita, Jäger (23) ha perso contro la polacca Katarzyna Sobierajska nella lotta per la medaglia di bronzo. Nella categoria maschile, Jim Heigman ha vinto il bronzo nella categoria di peso 81kg nella categoria maschile. Il 25enne judoka ha perso in semifinale contro il georgiano Tatu Grigalashvili e poi ha perso nella partita per la medaglia di bronzo contro l’ungherese Robert Rajkai.

Venerdì, Amber Gerges ha vinto la medaglia di bronzo nella categoria di peso fino a 48 kg. Pleuni Cornelisse ha perso la finale di classe fino a 57 kg e ha dovuto vincere la medaglia d’argento.

READ  AEX chiude in rialzo grazie a società tecnologiche, flessione del settore petrolifero

La Federazione olandese ha inviato tredici giocatori di Judok al Gran Premio della capitale croata. Lì mancano i judoka che hanno gareggiato alle Olimpiadi la scorsa estate.

I giocatori di pallamano incontreranno anche l’Uzbekistan nelle finali della Coppa del Mondo

18:52: I giocatori di pallamano olandesi incontreranno l’Uzbekistan nella fase a gironi della Coppa del Mondo in Spagna alla fine di quest’anno. Le donne uzbeke sono arrivate quinte ai Campionati asiatici disputati sabato in Giordania, grazie alla vittoria su Hong Kong (28-25) e si sono così qualificate per la finale mondiale. L’Uzbekistan finisce nel Gruppo D con Olanda, Svezia e Porto Rico.

I giocatori di pallamano olandesi difendono il titolo mondiale in Spagna, conquistato due anni fa in Giappone. Lo hanno fatto con Emmanuel Mayonnade come allenatore della nazionale lungo tutto il lato. La francese è partita dopo le deludenti Olimpiadi di Tokyo, dove ha battuto la campionessa del mondo contro la Francia nei quarti di finale. Monique Tejstermann è l’allenatore della nazionale ad interim per la squadra arancione fino alla Coppa del Mondo.

I giocatori di pallamano iniziano il torneo il 3 dicembre contro Porto Rico e giocheranno contro l’Uzbekistan due giorni dopo. La Svezia è l’ultima avversaria del girone il 7 dicembre.

I tennisti Ross e Hugenkamp in finale

17:00: Le tenniste olandesi Arantxa Ross e Rachel Hogenkamp giocheranno domenica la finale dell’International Tennis Federation (ITF). Ross ha raggiunto la battaglia finale a Valencia sconfiggendo l’australiana Sion Mendes: 7-6 (3) 6-2. Hogenkamp era troppo forte per Tessah Andrianjafitrimo della Francia a Johannesburg: 6-3 6-7 (3) 6-4.

Hogenkamp ha vinto il torneo ITF per la prima volta in due anni la scorsa settimana. Questo è successo anche a Johannesburg, in Sudafrica. Domenica incontrerà in finale la russa Alina Chiraeva, che in semifinale ha sconfitto Eva Feder (7-5, 6-4). La rumena Mihaela Buzarnescu è l’avversario russo in finale.

I cronometristi percorreranno la stessa distanza degli uomini nella prossima Coppa del Mondo

11.42: Il Campionato Mondiale di Ciclismo 2022 è il primo. Per la prima volta, la cronometro individuale femminile élite è lunga quanto quella maschile. Si svolge a Wollongong, in Australia, una città portuale 80 chilometri a sud di Sydney.

READ  Company of Heroes 3: prima anteprima

Sia gli uomini che le donne vi percorreranno 35,6 chilometri a settembre. Entrambe le gare sono in programma lo stesso giorno, riferisce l’UCI. Il campione olimpico Animek van Vleuten discute da anni su un ciclo di prova pari a quello degli uomini. L’UCI afferma che l’emendamento è in linea con il perseguimento della parità di genere.

L’italiano Filippo Gana ha vinto le finali della Coppa del Mondo di quest’anno percorrendo 43,3 chilometri in senso antiorario. Elaine van Dijk è stata la più veloce su 30,3 km nella gara femminile.

I tennisti guidano l’Europa 3-1 nella Laver Cup

9:17I tennisti europei sono in vantaggio per 3-1 nella Laver Cup dopo la prima giornata di gioco. La squadra del Capitano Bjorn Borg ha ottenuto tre vittorie in singolare contro la squadra del Capitano John McEnroe, che ha sotto la sua ala protettrice tennisti di tutto il mondo.

Il norvegese Casper Rudd ha aperto con una vittoria per 6-3 7-6(4) sull’americano Riley Opelka. Poi l’italiano Matteo Berrettini si è sistemato in tre set con il canadese Felix Auger-Alessem: 6-7 (3) 7-5 10-8. Quella partita è durata 3 ore, diventando così la più lunga nella storia della Rod Laver Cup. Poi il russo Andrei Rublev ha battuto l’argentino Diego Schwartzman in tre set (4-6, 6-3 11-9).

Il punto della squadra dal resto del mondo è arrivato dal doppio. Il duo americano/canadese John Isner/Denis Shapovalov è stato leggermente più forte del duo tedesco/italiano Alexander Zverev/Peretini: 4-6 7-6 (2) 10-1.

“Non avresti potuto desiderare un inizio migliore come capitano della squadra”, ha detto la leggenda del tennis svedese Borg. “Ma non ci siamo ancora arrivati.” La Laver Cup, che prende il nome dall’ex campione di tennis australiano Rod Laver, ha ancora due giorni su quattro partite. Questa è la quarta edizione della battaglia tra l’Europa e il resto del mondo. I tennisti europei hanno vinto le prime tre edizioni.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24