Sportcourt: successo per il nuoto Kyra Toussaint a Budapest | gli sport

Tieniti aggiornato con tutte le notizie sportive. Abbiamo creato pagine speciali sul nostro sito per il calcio, il tennis, lo sci, gli sport motoristici, il ciclismo e le freccette, in cui vengono evidenziate le cose più importanti di questi sport. In questa sezione, altri messaggi sono discussi principalmente nello Sport Kort.

Vincitore della Coppa del Mondo di Toussaint nei 100m dorso

20:48La nuotatrice Kira Toussaint ha vinto i 100m dorso ai Mondiali di short track a Budapest. Toccato alla volta di 55,72 secondi. La detentrice del record mondiale australiana Mina Atherton è arrivata seconda con un tempo di 56,58 secondi.

Giovedì Toussaint ha vinto anche i 50 dorso a Budapest. “Vincere è sempre fantastico, sono contento della mia gara. È passato molto tempo da quando ho nuotato 55,7”, ha detto Toussaint, che ha avuto un record personale di 55,17 su quel numero. Il piano era partire con difficoltà e ci siamo riusciti».

Arno Kamminga ha dovuto sopportare Peter Stevens (26.22) nella corsa a rana. Lo sloveno è stato 0,03 più veloce di Katwiker che ha nuotato 26,25 a una distanza di 50 metri. “Una gara sciatta ma un buon tempo. Non il primo. Il formato c’è. Fino a domani, i 200 metri”, ha detto Kamenga. Giovedì ha vinto i 100 rana.

Maaike de Waard è stato bravo per una terza medaglia alla Duna Arena. Ha vinto la medaglia di bronzo nei 50m farfalla (25.27). L’australiana Emma McKeown (24,97) è stata la più veloce, davanti alla connazionale Holly Barrett (25,09).

I giocatori di beach volley Varenhorst e Van de Velde ai quarti di finale

19:52I giocatori di beach volley Christian Farrenhorst e Stephen van de Velde si sono assicurati un posto nei quarti di finale delle World Tour Finals a Cagliari. Il duo olandese ha battuto la Lettonia Martins Plavins e Edgar Tux nell’ultima partita del girone in Italia. Era il 21-16 21-14. Con questa vittoria, Farrenhorst/Van de Velde è arrivato secondo nel loro gruppo.

Più tardi venerdì, Alexander Breuer e Robert Muozin giocheranno la loro ultima partita nella fase a gironi. Hanno vinto due delle prime tre partite. Lo sceriffo del Qatar Younis e Ahmed Tejan hanno perso venerdì 16-21-18.

Anche Van der Joyce e Blom nella top ten del militare Boekelo

18:24 Dopo Tim Lips, anche Williamina van der Guys Peter (49) e Meryl Bloom (35) sono entrati nella top ten dell’esercito Boekello-Enschede. Lips, entrato in vigore giovedì, resta al secondo posto.

Van der Guys Peter (con Aquino) e Blom (con Seda Knob) hanno segnato rispettivamente 26,1 e 26,2 punti negativi. La 36enne Lips (con Lady Chin) ha 24,5 punti negativi. La tedesca Sophie Leube (con Jadore Moe) ha preso il comando con 24,4 punti, e l’americana Tamra Smith è rimasta terza (24,7) con Danetto.

“Non abbiamo avuto l’anno migliore, ma quello che ho visto dà fiducia per il futuro”, ha detto il Ct della nazionale Andrew Heffernan. “Mi sono divertito a guidare le Lips, Van der Goes e Merel Blom. Spero che i piloti del crossover possano continuare a usare il loro cervello domani. Allora è possibile che taglieranno tutti il ​​traguardo senza impedimenti. Alcuni piloti hanno bisogno di più tempo per questo rispetto ad altri .”

READ  La sfida dei candidati nel centro di Arnhem

Poiché nel primo giorno dei Campionati Militari Boekelo-Enschede hanno gareggiato solo i corridori che fanno parte della squadra nazionale, non ci sono state modifiche alla classifica nazionale. I Paesi Bassi sono quinti in questo.

Sabato seguiranno le gare di cross country e domenica la sessione finale di salto ostacoli.

La ciclista di Wiebes è ancora una volta la migliore velocista del Giro femminile

16:41 h Lorena Webbs ha vinto anche la quinta tappa del Women’s Tour of Great Britain. Il 22enne Wiebes è stato il migliore in uno sprint di 95,4 km da Colchester a Clacton. Giovedì Wiebes è stato anche il pilota più veloce del Southend-on-Sea.

Wiebes è stato più veloce a Clacton dell’italiana Elisa Balsamo (Valcar-Travel & Service) e della connazionale Marjolein van’t Faith (Drops-Le Col).

Con 16 chilometri rimasti sulla strada, la fuggitiva Hayley Symonds è stata catturata. Successivamente, alcune donne hanno cercato di bloccare il nemico, ma senza successo. Il Team Wiebes di DSM ha mantenuto il controllo e Wiebes ha fatto uno sprint per cause di forza maggiore per rivendicare la seconda vittoria consecutiva.

Demi Fullering ha mantenuto la maglia di leader. Sabato è la tappa finale del tour femminile.

L’ex giocatore Klok è il nuovo allenatore della nazionale per i giocatori di beach volley

14:35 Marco Klok (53) sarà il nuovo allenatore della nazionale femminile per la squadra di beach volley dei Paesi Bassi (BTN). De Monnickendammer inizierà il 1° novembre succedendo a Richard de Kugel, che ricopre la carica dal 2016.

L’ex nazionale Klok ha giocato 378 presenze in sala e ha vinto titoli nazionali in Belgio, Olanda e Italia. Con la nazionale ha vinto una medaglia d’argento alle Olimpiadi del 1992 e ha partecipato alle Olimpiadi del 2004. È diventato anche campione europeo di beach volley nel 1995 con Michel van der Koep.

“Sono onorato di iniziare a lavorare a L’Aia come allenatore nazionale per i giocatori di beach volley”, afferma Kluck. „Il modo in cui opera BTN corrisponde alla mia ambizione: mira sempre a raggiungere gli standard più elevati. Tutto quello che faccio come allenatore riguarda la vittoria e preferisco lavorare con atleti che si applicano a loro”.

Stacy, ex vincitrice del Team De Roy, torna alla Dakar

Sono le 13:00 Il pilota di rally Hans Stacey tornerà alla Dakar in Arabia Saudita all’inizio del prossimo anno. Il 63enne del Brabante ha vinto l’ultima edizione della Dakar in terra africana nel 2007, e nel 2006 e 2012 ha conquistato il secondo posto nella classifica dei camion. Ha partecipato per l’ultima volta al famoso rally nel 2015, vincendo quattro tappe in tutto il Sud America e le ultime tre di fila.

READ  KSV Waregem ha giocato l'ultima partita al Templov 20 anni fa: "Sapevamo che era finita"

L’anno prossimo, Stacey tornerà al rally su uno dei camion Iveco di suo cugino Gerard de Roy. Il veterano sostituisce l’argentino Federico Villagra, ritiratosi. “È uno sviluppo inaspettatamente bello essere in grado di guidare la Dakar in tre continenti”.

Il tour olandese ZLM del prossimo anno è a giugno

Sono le 13:07 Il tour olandese ZLM si svolgerà dall’8 al 12 giugno del prossimo anno. La gara è inserita nel calendario UCI nell’ambito della cosiddetta ProSeries, che la colloca direttamente tra le prime gare del calendario UCI World Tour.

L’organizzazione dice che sta ancora lavorando alla compilazione del programma delle tappe. La gara consisterà probabilmente in gran parte in gare adatte ai corridori della Zelanda e del Brabante settentrionale. Previsto anche un giro nel Limburgo.

“La data del 2022 si inserisce nel calendario internazionale in preparazione del Tour de France e del Tour of Spain, con il suo kick-off nei Paesi Bassi quest’anno”, afferma Joost van Wijngaarden, responsabile del progetto ZLM Tour 2022. “Gli scalatori possono prepararsi al Critérium du Dauphiné e i corridori possono prendere parte allo ZLM Tour e poi viaggiare al Tour of Belgium. Speriamo che questo porti più squadre e corridori famosi del World Tour alla partenza”.

Il Kazakistan ha avuto un ruolo di primo piano nella squadra di ciclismo dell’Astana

12:39: I ciclisti di Astana useranno il nome Kazakistan sulle loro divise la prossima stagione. Dopo la partenza dello sponsor Premier Tech, interviene il governo dei paesi dell’Est Europa. La squadra sarà ufficialmente chiamata Astana Qazaqstan Team dal 2022.

“Il nome del nostro stato apparirà sulle maglie dei corridori e nel nuovo logo della squadra”, ha affermato il capo della Federazione ciclistica del Kazakistan. “Vogliamo promuovere il nostro Paese nel mondo e aiutare a sviluppare il ciclismo in Kazakistan”.

I kazaki sono entrati nel ciclismo nel 2006; Prima come sponsor di una squadra spagnola, ma presto si è costituita la squadra di Astana. Un gruppo di società di proprietà statale che agisce come prestatore. Alexander Vinokirov è stato il capitano della squadra nei primi anni e poi è diventato un manager.

In vista del Tour de France di quest’anno, Vinokourov, 48 anni, è stato licenziato dalla sua posizione di team manager, “per motivi personali”. Tuttavia, dopo la partenza di Premier Tech, il co-sponsor canadese Vinokourov può tornare nella sua squadra. “È un grande onore essere di nuovo il manager di questa squadra”, ha detto il campione olimpico del 2012, che ha fatto una lunga lista di premi durante la sua carriera, ma è stato anche squalificato per doping.

READ  Verstappen: "Ho avuto un problema con il piantone dello sterzo, quindi ho dovuto fermare la macchina"

L’Astana ha ingaggiato gli italiani Gianni Moscone e Vincenzo Nibali per la prossima stagione. Nabali ha vinto il Tour de France nel 2014 mentre lavorava con la squadra.

Giocatori di hockey dell’India e della Spagna per un anno nella Pro League

11.09: Giocatori di hockey dall’India e dalla Spagna parteciperanno al campionato professionistico la prossima stagione. Questi due paesi sostituiranno l’Australia e la Nuova Zelanda, che non possono partecipare alla competizione del paese a causa della pandemia di Corona. I giocatori di hockey olandesi danno il via alla Pro League mercoledì allo stadio Wagner contro il Belgio.

La squadra di Alison Annan ha vinto le prime due edizioni della Pro League, nel 2019 e nel 2021. La scorsa stagione, la competizione non è stata giocata completamente, poiché Australia e Nuova Zelanda erano a malapena in grado di viaggiare a causa delle restrizioni della Corona. Le due nazioni si sono ritirate dall’Oceania il mese scorso per la terza edizione del campionato professionistico maschile e femminile.

L’International Hockey Federation (FIH) ha chiamato l’India, che è arrivata quarta nelle partite sotto la guida dell’allenatore nazionale Sjoerd Marijne, e la Spagna come sostituti per un anno. Per gli uomini, questi due stati fanno già parte della consueta sfera dei partecipanti. Marin si fermò dopo le partite e tornò a Tilburg come allenatore del club.

I giocatori di hockey olandesi hanno riconquistato il titolo olimpico a Tokyo e ora sono i campioni in carica in tutti i principali tornei.

L’Australia ha stabilito un record di qualificazione ai Mondiali con 11 vittorie consecutive

09.00: I calciatori australiani hanno stabilito un record per le qualificazioni ai Mondiali con la loro undicesima vittoria consecutiva. La squadra del Ct della nazionale Graham Arnold ha battuto l’Oman a Doha 3-1, superando Messico, Spagna e Germania. Questi paesi hanno registrato dieci vittorie consecutive di qualificazione in rotta rispettivamente per i Mondiali 2006, 2010 e 2018. Per Spagna e Germania, le qualificazioni consistevano anche in dieci partite.

La serie di record dell’Australia è iniziata a settembre 2019. Nel secondo turno delle qualificazioni di lunga data in Asia, la nazionale australiana ha trasformato le sue otto partite della fase a gironi in una vittoria. Nel terzo round, è stato seguito da vittorie su Cina, Vietnam e Oman. “Questo è qualcosa che dobbiamo guardare con una buona sensazione in seguito, soprattutto perché abbiamo vinto 10 vittorie su 11 fuori casa”, afferma Arnold, l’ex giocatore del NAC Breda. „Ma per me ora è importante solo la prossima partita, martedì contro il Giappone. Poi vogliamo fargli dodici vittorie”.

I numeri 1 e 2 dei due gironi asiatici si qualificano per i Mondiali del prossimo anno in Qatar. I n. 3 sono in lizza per un posto nei playoff intercontinentali.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24