Square Enix riprende le vendite digitali di Final Fantasy XIV il 25 gennaio – Giochi – Notizie

Square Enix riprenderà a vendere online il mmorpg Final Fanatasy XIV a partire dal 25 gennaio. Il tempo di gioco dei giocatori esistenti si sta stabilizzando. Inoltre, nuovi server vengono lanciati online, quindi il produttore ritiene che la vendita sia ancora una volta giustificata. La vendita è stata interrotta a dicembre.

Produttore e regista del gioco Naoki Yoshida avverte Che se i server vengono sovraccaricati di nuovo, la vendita del gioco può essere nuovamente interrotta. Capisce che alcuni mondi hanno ancora un traffico molto elevato durante le ore di punta e capirà se alcuni giocatori pensano che questa decisione sia prematura. Questi utenti sono tenuti a capire.

Yoshida ritiene che sarebbe giustificato riavviare le vendite poiché il tempo di gioco e la frequenza di accesso si normalizzeranno per i giocatori esistenti e un nuovo data center aprirà il 25 gennaio per i giocatori in Oceania. Questo riceverà cinque mondi, due in più rispetto a quanto riportato in precedenza, e dovrebbe garantire che gli altri data center siano meno gravati dagli utenti di Oceanic. Questi utenti dovrebbero anche riscontrare problemi di latenza inferiore. Inoltre, i giocatori che si trasferiscono in questi nuovi mondi non dovranno pagare una commissione di trasferimento. Il 25 gennaio sarà nuovamente disponibile anche il servizio di trasferimento dalla patria agli altri mondi.

Oltre all’Oceania, anche il Giappone, il Nord America e l’Europa riceveranno ulteriori data center. Sono previsti quattro nuovi mondi di data center europei, due per ciascun data center. Questi mondi aggiuntivi dovrebbero essere pronti entro luglio di quest’anno. Nell’estate del prossimo anno verrà costruito un data center aggiuntivo con otto nuovi mondi. Il produttore e regista dice che gli piacerebbe vedere presto altri mondi, ma la sua azienda è limitata da una carenza globale di chip.

READ  Il trailer di World War 3 mostra le modifiche allo sparatutto multiplayer - Giochi - Notizie

Square Enix vendita interrotta Da Final Fantasy XIV un mese fa, due settimane dopo l’uscita dell’espansione Endwalker. Questa espansione ha comportato un afflusso di utenti aggiuntivi, causando ai clienti tempi di attesa “estremamente lunghi”. All’inizio di questa settimana, Yoshida ha parlato delle critiche che lui e i suoi sviluppatori hanno ricevuto in merito al rilascio di Endwalker, come l’espansione in arrivo dopo il programma, Scrive, tra le altre cose, Kotaku. Sentiva che alcuni di loro si erano spinti troppo oltre nelle loro critiche e che voleva che la “violenza verbale” finisse.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24