Staggering Johnson arriva con una spinta muscolare: 1 milione di booster al giorno

Con un milione di colpi al giorno, il primo ministro britannico Boris Johnson ha promesso di proteggere il suo paese dalla nuova variante Omicron in rapida diffusione.

Secondo il “piano di emergenza omikron” di Johnson, i campi da calcio sono stati restituiti ai centri di vaccinazione e gli operatori sanitari vengono trasferiti dai reparti ospedalieri non di emergenza per assistere con le iniezioni. L’esercito britannico avrà anche il compito di fornire supporto logistico per l’operazione.

La campagna di lodi che circonda la dose di richiamo di Johnson arriva mentre entra in una settimana cruciale nella sua premiership. È tormentato dallo scandalo – dalle feste di Natale alle donazioni segrete alla sua residenza ufficiale – e oggi lo aspetta la più grande ribellione Tory fino ad oggi, con un voto sulle misure di Corona alla Camera dei Comuni.

Esattamente due anni fa, Johnson si è assicurato la vittoria schiacciante con 363 seggi. Era visto come “l’arma segreta” dei conservatori. Era acclamato come lo show-maker a cui tutti avevano accesso: il cosiddetto “politico Heineken” – dopo la birra tutti potevano bere. Anche le aree di lavoro del Nord si innamorarono dei capelli biondi spettinati.

Sebbene Johnson fosse già oggetto di innumerevoli scandali: – nessuno sapeva se avesse cinque o più figli, ora ce ne sono probabilmente sette – veniva anche regolarmente sorpreso a dire bugie. All’epoca, è stato perdonato per questo, ma ora sembra che si stia rivoltando contro di lui. Il giornale più fedele di Johnson ha scritto la scorsa settimana, The Daily Telegraph: “L’inizio della fine per Boris?”

READ  Il certificato di vaccinazione per centinaia di migliaia potrebbe non essere puntuale a causa di problemi di registrazione

Natale e sfondo di lusso

apparso martedì Video trapelato L’addetto stampa Allegra Stratton scherza su una festa di Natale che si sarebbe tenuta a Downing Street il 18 dicembre 2020. Il paese era in isolamento in quel momento e il loro governo ha chiesto agli inglesi di annullare i loro programmi natalizi. Nel video, l’addetto stampa ora in pensione (piangendo) ha provato come “filare” qualsiasi domanda su una festa di compleanno della stampa: Cioè, era solo un “incontro di lavoro” con del formaggio e del vino.

“Questa festa ‘immaginario’ era un incontro di lavoro. Non c’era distanza”, ha scherzato. Strattone:

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24