Tokyo 2020 | Chi sarà il successore di Usain Bolt nei 100 metri?

Tra il 2008 e il 2016, lo sprint di 100 metri durante le Olimpiadi è stato il campo di Bolt. Il giamaicano ha corso alla vittoria a Pechino, Londra e Rio de Janeiro con una rara dimostrazione di forza maggiore. È anche arbitro nelle finali dei Mondiali. Bolt ha vinto i 100 metri nel 2009, 2013 e 2015. Detiene ancora il record del mondo con un 9.58. Si è distinto non solo per la sua performance. Da vero uomo di spettacolo, Bolt è stato il volto del Numero del Re per oltre dieci anni!

Sarà sostituito domenica. E a differenza delle versioni precedenti, la battaglia è completamente aperta. Soprattutto ora che ha perso un certo numero di grandi nomi. Justin Gaitlin, campione olimpico 2004 e campione del mondo 2017, non è tra questi. L’americano è infortunato, ma a 39 anni il nuovo re nemico potrebbe non avere più senso nel gioco. Né inizierà la frase di Chris Coleman. Il campione del mondo in carica ha saltato alcuni controlli antidoping ed è stato squalificato.

dalla serie

Tokyo 2020

Tokyo 2020 | Una panoramica della prima giornata degli atleti olandesi

5 ore fa

La serie era prevista per sabato. La pula non viene separata solo dal grano. È stata anche una buona introduzione a ciò che ci aspetta domenica. Il primo favorito si è presentato!

Tokyo 2020: serie 100 m (maschili)

Per renderlo ancora più eccitante, Tryvon Bromell ha lasciato andare per un po’ sabato. Il favorito americano, il più veloce quest’anno a 9.77, ha avuto una brutta partenza ed è arrivato solo quarto nella sua serie. Con 10.05 si è qualificato come uno dei migliori tempi per le semifinali. Ma domenica, la corsa alla medaglia dovrebbe essere molto migliore.

Tuttavia, gli americani hanno più contendenti. Ronnie Baker è stato veloce nelle prove degli Stati Uniti con un punteggio di 9,85 dietro Brommel. Metti 10.03 nel primo round. Il 27enne ha vinto i 100 metri quest’anno nella Diamond League a Stoccolma e Monaco.

Fred Curley, il terzo contendente americano, ha segnato 9,97 nella serie. I texani quest’anno sono passati dai 400 metri (terzi ai Mondiali nel 2019) alla distanza più breve e questo non gli avrebbe fatto male. È stato davvero buono per 9,86 nel 2021.

Stati Uniti d’America

Andre de Grasse ha stabilito il miglior tempo di sabato a 9.91. Questa è stata la sua stagione più veloce fino ad oggi. Inoltre, era solo 0,01 secondi sopra il suo record personale. Ha dimostrato che il canadese può raggiungere il picco durante i Giochi cinque anni fa. A Rio de Janeiro ha vinto il bronzo nei 100 e 200 metri.

Andre De Grasse ha segnato il miglior tempo sabato durante la serie dei 100 metri.

Foto: Getty Images

Anche Lamont Marcel Jacobs è un corridore da tenere d’occhio. L’ex saltatore in lungo italiano è stato sorprendentemente veloce sabato con un 9.94, un miglioramento rispetto al suo migliore. Sabato anche il nigeriano Enoch Adegoke (9,98) è sceso sotto il limite di 10 secondi.

Le speranze della Gran Bretagna si sono riposte su Zharnel Hughes, che sabato era di poco davanti a Bromell con 10.04. Ha un record di 9,91 ed è stato il campione europeo del 2018. Glenn Mills è l’allenatore di Hughes. Il tizio che si prendeva cura di Bolt.

Akani Simbine è stata molto veloce quest’anno con un 9.84; Un nuovo record africano. Il Sudafrica ha segnato l’ultimo anno vincendo la Diamond League a Roma. Ha vinto facilmente la sesta serie sabato alle 10.08. Il divino gettò Odururu nei suoi stessi occhiali durante la serie. La giuria ha squalificato il pericoloso straniero nigeriano per un inizio anticipato.

volte

Per la configurazione perfetta, dovresti sintonizzarti su Eurosport o discovery+ la domenica pomeriggio alle 12:15. Poi tre semifinali in programma. Il primo e il secondo numero di ogni serie e gli altri due tempi più veloci si qualificano per la battaglia finale che inizia alle 14:50. Assicurati di non perderlo!

Dove stai guardando?

La torcia olimpica sta bruciando. Tutti gli sport possono essere guardati in diretta sia su Eurosport che su Discover+. Il Torneo Olimpico di Basket può essere visto esclusivamente su Eurosport e discovery+. Un abbonamento a Discover+ (incluso l’accesso a tutti gli intrattenimenti) costa 5,99€ al mese e 29,99€ temporaneamente all’anno, qui puoi guardare in streaming ogni sport e ogni medaglia vinta durante le Olimpiadi. C’è anche un programma giornaliero di scambio Medal Zone su Eurosport 1 e discovery+ per non perdere nessuno degli eventi. clSono qui per prendere un abbonamento.

Tokyo 2020

Tokyo 2020 | Lancio del disco: la coppia svedese festeggia dopo aver vinto le medaglie

7 ore fa

Tokyo 2020

Tokyo 2020 – Atletica: guarda un incidente durante la staffetta mista 4x400m qui

7 ore fa

READ  Ed Sheeran firma un accordo speciale con la squadra di calcio preferita Ipswich Town | calcio

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24