Un americano (85 anni) rivela un segreto nel suo necrologio: “Sono stato gay per tutta la vita” | Notizie RTL

Perché il testo inizia come tanti altri testi: un secco riassunto della sua carriera nell'esercito e nei vigili del fuoco, seguito dall'elenco di tutti i premi vinti e, tra le altre cose, informazioni sulla chiesa che frequentava. Tutto ciò è stato preceduto dall'annuncio che ha lasciato molti nipoti e nipoti. Sopra c'è una foto di Edward nella sua uniforme militare circa 20 anni fa.

“Voglio solo dirti un'altra cosa.”

La sua salma sarà trasferita temporaneamente ad Al-Alam, dopodiché solo la famiglia sarà accolta per un funerale privato. Poi il necrologio diventa inaspettatamente personale, quando è lo stesso Edward a pronunciare le parole conclusive: “Voglio dirti qualcos'altro. Sono stato gay per tutta la vita”.

Ciò che quasi nessuno sapeva: non era scapolo per tutta la vita o “sposato con il suo lavoro”, come credeva anche la sua famiglia. “Sono innamorato dell'amore della mia vita, Paolo Cavagnaro, da 25 anni.”

Quella relazione finì in un dramma, scrive Edward. “Paul è morto nel 1994 a causa di un errore medico. Sarò sepolto accanto a Paul. Mi dispiace di non aver avuto il coraggio di dirlo mentre ero vivo. Quando ho visto come venivano trattate le persone come me, non ho potuto non farlo e ora che il mio segreto è svelato, riposerò in pace.” Per sempre.

READ  Sostengo Hezbollah, combatte subito.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24